Esame di terza media 2013, arriva il bonus?

Di Tommaso Caldarelli.

Il ministero chiarisce: si può mettere la lode ma non è previsto alcun bonus per gli esami di terza media. Le polemiche finiscono prima di iniziare

Esame di terza media 2013, ci sarà un bonus simile a quello della maturità? Assolutamente no: il ministero è stato categorico e ha diffuso una circolare in cui risolve alla radice questo dubbio. La normativa (pure molto contestata) sul bonus maturità non si applica per l'esame finale del primo ciclo di istruzione: al massimo, i docenti della scuola media potranno attribuire ai candidati all'esame la lode che celebri il risultato dello studente.

 

ESAMI DI TERZA MEDIA, ECCO LE NEWS -->>

 

NIENTE BONUS, SI' ALLA LODE - Il Sole 24 Ore riporta il testo della circolare appena emessa dal Ministero dell'Istruzione. L'esame di terza media ha una valutazione complessiva espressa in decimi.

A coloro che conseguono un punteggio di dieci decimi può essere assegnata la lode da parte della commissione esaminatrice con decisione assunta all'unanimità

Non solo, il ministero raccomanda alle commissioni di esame di non risparmiarsi nel concedere la lode per i percorsi particolarmente meritevoli: è giusto e consigliabile "evidenziare i punti di forza nella preparazione dei candidati, anche in funzione orientativa rispetto al proseguimento degli studi"

COME ALLENARSI ALLE PROVE DI MATEMATICA DELLA TERZA MEDIA -->>

 

COME SI CALCOLA IL VOTO - All'esame di terza media sono ammessi con votazione a maggioranza del consiglio di classe gli studenti che hanno "conseguito una votazione non inferiore a sei decimi in ciascuna disciplina o gruppo di discipline" e almeno sei in condotta. Il voto finale dell'esame viene calcolato attraverso la media aritmetica (non ponderata, precisa il ministero) arrotondando i decimali al ribasso o al rialzo, in base al decimale più vicino ("che prende 7,4, vedrà arrotondare il voto a 7; chi arriva a 7,6, salirà a 8.