Corsi di formazione per diventare Broker

Di Marta Ferrucci.

Siete laureati in economia e commercio ma non sapete quali sono i possibili sbocchi che vi offre la vostra laurea? Qui ve ne proponiamo alcuni

Corsi di formazione: in italia manca ancora una reale tradizione assicurativa, ed é per questo motivo che non ci sono ancora canali istituzionalizzati di formazione.
L'AIBA, l'associazione dei broker di assicurazione (AIBA), ha cercato di colamre questo vuoto formativo attivando corsi di formazione professionale della durata minima di 320 ore, che riguardano lo studio degli aspetti tecnici dei rischi, la ricerca di nuove coperture, l'aggiornamento costante delle condizioni di assicurazione imposte dall'evoluzione del mercato. Altri corsi di formazione nel settore assicurativo per gli operatori, viene realizzato dall'I.F.A., istituto sovvenzionato dall'associazione di categoria delle imprese di assicurazione (ANIA), che organizza corsi e seminari per la preparazione dei quadri interni ed esterni al settore. Attualmente, dunque, la formazione del broker è essenzialmente pratica: si realizza cioè attraverso l'approfondita conoscenza operativa del settore.

La carriera: all'inizio della carriera il broker generalmente opera in una società di brokeraggio, la quale utilizza personale stipendiato o con contratti a tempo determinato. Tuttavia, questo iniziale rapporto di lavoro dipendente si trasforma, una volta maturata l'esperienza, in esercizio libero-professionale.

A chi rivolgersi: AIBA - Associazione Italiana di Assicurazione - Via Borgonuovo, 5 - 20121 Milano - Tel. 878188. ANBAR - Associazione Nazionale di Assicurazione e Riassicurazione - Via XX settembre, 12 - 10121 Torino - tel. 011/511911.