Le domande salvavita per le vacanze in Germania

Di Andrea Maggiolo.

Stai per partire per le vacanze in Germania? Per goderti in tutta sicurezza le avventure che ti aspettano, ecco le dieci domande che ti potrebbero "salvare la vita"

logo_sceglituPer divertirsi senza problemi in vacanza basta un po' d'informazione. Essere superficiali, disattenti o poco informati potrebbe costarvi caro. Tra le cose da mettere nello zaino prima di partire non dimenticare i contraccettivi. È necessaria ancora maggiore attenzione all'estero, dove non sempre è facile ottenere anticoncezionali e dove non si può contare sul supporto del proprio medico. SIGO (Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia) in collaborazione con il CONI ti fornisce, paese per paese, un elenco di frasi "salvavita" che possono aiutarti a risolvere una situazione critica Ecco le 10 domande utili per le vacanze in Germania:

Mi scusi, dove si trova la farmacia più vicina?
Entschuldigen Sie, wo fi nde ich die nächste Apotheke?


Dove posso trovare un distributore di preservativi?
Wo fi nde ich einen Kondomautomaten?

Hai un preservativo? Non possiamo fare l'amore senza.
Hast du ein Kondom? Wir können keinen Geschlechtsverkehr ohne haben.

Mi serve questa pillola anticoncezionale.
Ich benötige die Antibabypille.

Prendi la pillola?
Nimmst du die Pille?

Ho dimenticato di prendere la pillola, cosa devo fare?
Ich habe vergessen die Pille zu nehmen, was muss ich tun?

Ieri ho avuto un rapporto non protetto:può aiutarmi?
Ich habe gestern ungeschützten Geschlechtsverkehr gehabt: Können Sie mir helfen?

Come posso fare per avere la "pillola del giorno dopo"?
Was kann ich tun, um die "Pille danach" zu bekommen?

Dove posso comprare un test di gravidanza?
Wo bekomme ich einen Schwangerschaftstest?

Ho bisogno di un ginecologo: mi può indicare il consultorio o il pronto soccorso più vicino?
Ich brauche einen Gynäkologen: wo fi nde ich die nächste Beratungsstelle oder das nächste Krankenhaus?

ragazze_vacanzaCuriosità:
La Germania può essere considerata la "patria" della pillola contraccettiva perché qui, nel 1961, venne introdotta per la prima volta in commercio in Europa. Il 35% delle tedesche la utilizza. La "pillola del giorno dopo" è disponibile, ma va prescritta da un medico, con obbligo di ricetta. La maggioranza dei tedeschi sostiene che la seduzione sia più un'arte femminile che maschile… e c'era bisogno di chiederlo?! Dal 1970, l'educazione sessuale fa parte dei programmi scolastici. Molti istituti offrono inoltre lezioni sull'uso corretto dei contraccettivi.

Link utili
Sex & Travel: i consigli prima di partire per le vacanze