Vuoi diventare educatore? La Regione Lazio mette a disposizione due corsi gratuiti

Di Valeria Roscioni.

Per formare educatori, volontari e animatori arriva il Progetto Virtus Iuvenum. Ecco cos’è e come fare a partecipare

Ti piacerebbe lavorare a contatto con ragazzi e bambini? Se abiti nel Lazio questa è l’occasione che fa per te. Infatti la Regione ha finanziato due Corsi di Formazione gratuiti per venti persone destinati ad educatori e volontari all’interno nell’ambito del Progetto Virtus Iuvenum.

CERCHI UN LAVORO? BASTA UN CLICK >>

lavorare-con-bambiniLo scopo è formare in maniera completa il personale che lavorerà nelle strutture dedicate ai giovani (oratori, centri diurni per minori, associazioni…) in modo da riuscire a prevenire dinamiche di esclusione ed emarginazione sociale, favorire percorsi di aggregazione e di dialogo interculturale ed evitare la nascita di fenomeni di microcriminalità e di bullismo.
Due sono i percorsi formativi della durata di 120 ore previsti uno focalizzato sull’ambito interculturale, l’altro, invece, specificatamente sulle tecniche di animazione. QUI >> potete scaricare il programma nel dettaglio.

CERCALAVORO, PIU' DI MILLE PFFERTE DI LAVORO SU STUDENTI.IT >>

Ti interessa? Ecco i requisiti necessari:
- Avere compiuto il 30° anno di età
- Essere occupati (compreso chi ha un’occupazione saltuaria /atipica e chi è in CIG)
- Lavorare oppure prestare volontariato presso strutture impegnate nel settore giovanile.

SEI ADATTO A ALVORARE CON I BAMBINI? TE LO DICE IL NOSTRE TEST >>

Per ulteriori informazioni potete scaricare sia il BANDO DI CONCORSO SULL’INERCULTURALITA’ con la relativa DOMANDA che il BANDO DI CONCORSO SULL’ANIMAZIONE, sempre con relativa DOMANDA DI AMMISSIONE.

TEST, TROVERAI IL LAVORO DEI TUOI SOGNI O TI ACCONTENTERAI? >>

Vi ricordiamo che le domande dovranno essere consegnate a mano (dal lunedì al venerdì; ore 9.00-13.00 / 15.00-18.00) o a mezzo raccomandata A/R a Solco Srl – Via Casilina, 98 – 00182 Roma, entro il 30 settembre 2012.