Diventare avvocato con un corso online: da oggi è possibile alla Sapienza

Di Marta Ferrucci.

L'Università di Roma Sapienza ha attivato con il Consorzio Unitelma un corso di laurea magistrale in Giurisprudenza in modalità teledidattica

GIURISPRUDENZA ONLINE - È stato attivato, per l’anno accademico 2013-2014, un corso di laurea magistrale a percorso unitario in Giurisprudenza erogato in modalità teledidattica in convenzione con il Consorzio Unitelma Sapienza.
Il corso prevede il medesimo percorso formativo, le stesse materie ed esami del corso in aula, salvo la possibilità di seguire le lezioni on-line. Le prove, compresa quella finale di discussione della tesi di laurea, si svolgono secondo i calendari e nelle sedi stabilite per tutti gli studenti della facoltà.

La convenzione con Unitelma ha disposto che, per i prossimi 5 anni accademici, la tassa di iscrizione al corso sarà di € 1.600 annue più tassa regionale, a prescindere dall’ISEE di appartenenza del singolo studente. La tassa potrà essere corrisposta in due rate, di € 800 ciascuna, con le modalità e i tempi stabiliti annualmente nel Manifesto generale degli studi.

SCADENZE E TEST - Sarà possibile iscriversi entro il 9 settembre, mentre la prova d’ingresso per la verifica delle conoscenze si svolgerà il 17 settembre 2013.

SIMULAZIONI TEST GIURISPRUDENZA

Tutte le informazioni di merito sono contenute sul bando pubblicato sul sito della Sapienza.

Attraverso l’Università telematica Unitelma Sapienza, nata nel 2010, l’Ateneo intende favorire il diritto allo studio e offrire la possibilità di accedere agli studi universitari anche a coloro che non sono in grado di frequentare le attività didattiche.