Debiti formativi, nessuno tutela gli studenti: leggi perché

Di Tommaso Caldarelli.

Cosa dice la legge sui debiti formativi: gli esami si possono fare ad agosto? Il prof può essere diverso?

Debiti formativi, gli studenti non sono tutelati in nessun modo: è quanto emerge da una lettura delle norme che regolano la decisione, da parte del consiglio di Classe, di attribuire il debito allo studente; i termini per sottoporre all'alunno il test di riparazione, e cosa succeda nel caso in cui il professore che diede il debito non sia più disponibile a presentarsi per valutare il ragazzo o la ragazza. Dalla lettura della normativa emerge chiaramente che le scuole possono in sostanza organizzarsi come vogliono: e a rimetterci sono gli studenti.

DEBITI FORMATIVI, GLI STUDENTI CI RIMETTONO SEMPRE

LA NORMATIVA - Leggi cinque domande (e cinque risposte) che ti illustrano perché con le attuali norme sui debiti formativi gli studenti finiscono per rimetterci sempre.