Da grande farò… cosa sognava chi ce l’ha fatta?

Di Valeria Roscioni.

LinkedIn ha chiesto a 8.000 professionisti di tutto il mondo qual era il lavoro che sognavano quando erano ancora bambini. Ecco la top ten dei mestieri più desiderati

“Cosa vuoi fare da grande?” questa è la domanda chiave che ci ripetono fin da quando eravamo bambini e che siamo condannati a sentire fino a ben oltre la maggiore età. C’è chi cambia idea, chi riesce a realizzare i propri sogni e chi, invece, in realtà non sa ancora rispondere perché non ha mai avuto le idee troppo chiare.

ASSUNZIONI, SCOPRI TUTTI GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI >>

Alcune bambine vogliono fare la ballerina, altre la principessa, alcune, forse un po’ troppo influenzate dai giochi, vogliono fare la cassiera o la baby sitter. I maschietti, invece, solitamente sognano di fare il calciatore, l’astronauta o il pilota di Formula Uno.

CERCHI UN LAVORO? SCOPRI TUTTE LE OFFERTE DI STUDENTI.IT >>

Ma cosa volevano diventare quando erano ancora piccoli gli adulti che ora sono dei lavoratori affermati? LinkedIn ha indagato nei sogni d’infanzia di 8.000 professionisti sparsi in tutto il mondo scoprendo che solo il 30% di loro svolge un lavoro simile a quello che desiderava da piccolo e che, in fondo, i mestieri più desiderati sono quasi sempre gli stessi da generazioni. Ecco la top ten.