Vacanze e studio in USA, con il Council Exchange

Di Redazione Studenti.

Un'organizzazione per studiare, lavorare e fare stage in USA e Canada

Lavorare legalmente negli Usa è ormai da anni una realtà tangibile. Cercare e trovare una occupazione attinente al proprio background universitario, che permetta quindi di avere una esperienza rilevante una volta tornati in Italia è solo a pochi click del vostro mouse!!!
Ancora una volta però è l'informazione che gioca un ruolo di prim'ordine in questa prima fase di ricerca.

Ma andiamo con ordine. Anzitutto la legge americana offre a studenti universitari tramite l'azione insostituibile del Council on International Educational Exchanges, due opportunità di lavoro:
1) Internship Usa
2) Summer Jobs Usa

Per entrambe le proposte di lavoro è però necessario dimostrare il proprio status di studenti al fine di ottenere il rilascio del modulo di eleggibilità (IAP -66) e a seguito del visto di lavoro (J-1). Le proposte si articolano in modo differente.

Internship USA

E' rivolto a chi ha già una conoscenza avanzata della lingua inglese. Permette al ragazzo universitario o al laureato da non più di un anno, una esperienza lavorativa attinente al proprio campo di studi fino ad un massimo di 18 mesi anche continuativi. Molto qualificante dal punto di vista di integrazione del CV, richiede qualche mese di tempo nella ricerca del lavoro.
NB: Sono esclusi da questi periodi di stage gli iscritti alle facoltà di medicina/veterinaria/odontoiatria

Summer Jobs USA

Rivolto a tutti gli universitari, permette loro di fare un massimo di 4 mesi tra giugno e ottobre di lavoro estivo. Si può partire con o senza lavoro dall'Italia e spostarsi anche una volta sul territorio americano, cosa davvero inconcepibile per l'Internship Usa. Permette, con una ricerca più approfondita, di trovare un lavoro qualificato. In tutte e due queste possibilità, il ruolo del Council Exchanges, risulta essere insostituibile. Questa organizzazione internazionale con uffici in tutto il mondo, segue il ragazzo in ogni momento; dalla ricerca delle aziende, all'emissione dell'IAP 66 di cui è l'unico sponsor in Italia, all'assistenza sul posto una volta iniziato il periodo di lavoro.