Lavorare d'inverno: in Italia e all'estero

Di Marta Ferrucci.

Anche quest'anno è arrivato l'autunno, e dopo arriverà inesorabile l'inverno. Ma ogni stagione è legata anche a vecchi e nuovi mestieri, ai lavori legati alla terra, al turismo invernale; insomma, le nuove occasioni lavorative sono tante, divertenti e sopratutto... al fresco! E' in questa stagione che i tour operator, gli alberghi e le scuole di sci (ma non solo) richiedono figure ad hoc da impiegare presso villaggi turistici nelle località sciistiche o sulle navi da crociera verso destinazioni da sogno

LAVORARE IN INVERNO - Se siete studenti volenterosi o disoccupati disposti a tutto, quest'inverno potrebbe portarvi ricchi guadagni grazie ad una stagione turistica già partita "alla grande".
Dando un'occhiata ai siti sui lavori stagionali, infatti, si trovano moltissime offerte di lavoro per i settori dell'animazione, ristorazione, hostess, accoglienza, manutenzione, per atelier (chi ha esperienza nelle arti applicate), per i lavori amministrativi e tanti altri.

Offerte di lavoro - Tante opportunità nel CercaLavoro

ISCRIZIONE ALL'UFFICIO DI COLLOCAMENTO - Per poter accedere ad alcune categorie di lavori, tuttavia, é necessario essere iscritti all'Ufficio di Collocamento, presentare tempestivamente il curriculum vitae, diffidare da tutti quegli enti che subordinano l'assunzione alla frequenza a pagamento di corsi di formazione o di stage, leggere attentamente il contratto di lavoro, assicurarsi che in caso di collaborazione temporanea sia prevista una polizza di copertura danni e che in caso di trasferimento sul posto di lavoro sia previsto il trasferimento, il vitto e l'alloggio, o quanto meno il rimborso spese.

Il collocamento: ecco cosa è cambiato

INFORMAGIOVANI DEL COMUNE DI JESI - Informagiovani del comune di Jesi mette a disposizione delle tabelle con gli annunci dei lavori stagionali sia locali che fuori Regione: le offerte di lavoro sono rivolte a hostess per fiere (sopratutto per il periodo primaverile), animatori, bagnini, DJ per villaggi turistici, addetti alla reception, personale per agriturismo, personale di Mc Donald's... Sono disponibili anche gli indirizzi dei parchi di divertimento,delle compagnie di crociera, delle compagnie aeree nonchè delle aziende vinicole della zona vallesina che cercano personale stagionale. Anche registrandovi a Jobintourism.it avrete accesso a centinaia di offerte di lavoro nel settore turistico ed alle notizie sul mondo del turismo in generale.

AGENZIE DI RECLUTAMENTO LAVORATORI - La Guernsey Hotel and Catering Employment Agency é un'agenzia di reclutamento lavoratori per il settore alberghiero e ristoranti per le isole della Manica Inglese, Guernsey - Jersey - Sark - Alderney e in selezionati alberghi in Inghilterra. Il personale richiesto deve essere qualificato e con esperienza e possedere nozioni lingua di inglese. I contratti possono essere annuali o stagionali.

DIVENTARE MAESTRO DI SCII - Il settore sportivo offre diverse possibilità di svolgere lavori temporanei, legati anche alle stagioni. Uno di questi è il maestro di sci.
Può definirsi maestro di sci colui che insegna professionalmente, anche in modo non esclusivo e non continuativo, a persone e a gruppi, le tecniche sciistiche in tutte le loro specializzazioni, esercitate con qualsiasi tipo di attrezzo. Corsi di formazione e di aggiornamento per maestri di sci vengono organizzati dalle Regioni interessate da questo sport.

Per svolgere questa professione é necessario (come dispone le legge n.81/91 ) essere iscritti all'Albo della categoria professionale della Regione in cui si vuole esercitare la professione, al quale si accede solo se si sono frequentati i corsi regionali e superati gli esami teorici e pratici .

Una volta ottenuto il diploma, si é abilitati ad insegnare sci da discesa, sci di fondo, sci escursionistico e sci di orientamento, per lo snowboard è invece consigliabile frequentare appositi corsi di specializzazione organizzati dalla Federazione Italiana Snowboard.

Per ulteriori informazioni: Associazione Italiana Maestri di Sci

LAVORI INVERNALI ALL'ESTERO - Avete mai pensato di contattare un'agenzia per il lavoro in Alaska, che offre impieghi nelle navi da crociera? Vi siete mai immaginati come camerieri nella Death Valley o come guida turistica nelle Great Smoky Mountains?

Da oggi tutto questo è possibile visitando il sito coolworks.com, rigorosamente in lingua inglese, che fornisce informazioni sui lavori (nei parchi nazionali, nei parchi divertimenti, lavori "nell'acqua"...) e le agenzie per il lavoro delle più disparate località americane nelle quali lavorare o svolgere attività di volontariato. I lavori ovviamente sono "cool", il che non significa necessariamente che sono "al fresco" ma sono sicuramente nuovi, divertenti e lontani dagli schemi abituali.

Se avete deciso di partire per gli States, però, ricordatevi di richiedere (e ottenere) il visto di soggiorno ed il permesso di lavoro che rilascia l'Ambasciata U.S.A., altrimenti la vostra avventura americana finisce all'areoporto di Malpensa.

Lavorare all'estero: la guida per partire subito

LAVORARE COME BABY SITTER DURANTE LE FESTIVITA' - Un'altra figura professionale molto richiesta nel periodo delle festività è la baby-sitter "full-night" che, la sera di Capodanno (ma non solo) si prende cura dei bambini delle coppie benestanti le quali, la sera del 31, non si spostano di certo con la prole al seguito. In questi casi la baby-sitter di turno viene pagata profumatamente anche perchè, trovarne una disponibile, è piuttosto difficile.

ALCUNE AGENZIE DA CONTATTARE: Mary Poppins, Baby-Sitter & C, Tate e Nanny (Milano, tel. 02 66984030), Kindberg (Udine, tel. 0432485186), G.e A. Baby Multiservice (Milano, tel.02 6432009), Babyland (Livorno, tel. 0587 645445), Penny Lane (Milano, tel.02 43995747), Joker (Pavia, tel.0382 28953), Baby service (Arezzo, tel. 057523111)

LAVORI STAGIONALI NELL'AGRICOLTURA - Se vi sentite stanchi del solito tran-tran cittadino e universitario e volete "spezzare" con qualcosa di nuovo, perchè non provate con un breve periodo di lavoro in campagna? Certo, le stagioni "più ricche" e più favorevoli per svolgere quest'attività sono la primavera e l'estate tuttavia, alcune categorie di frutta e verdura, si raccolgono anche d'inverno.

Le professioni legate all'ambiente

Fra i lavori agricoli invernali, a novembre e dicembre, ci sono la raccolta delle olive in Toscana, Umbria e nell'Italia meridionale e insulare (il lavoro comprende l'abbacchiatura, cioè la battitura dei rami per far cadere le olive nelle reti sottostanti e la raccolta vera e propria), la raccolta di agrumi al Sud (sopratutto in Sicilia) e di fiori in Liguria e Toscana (per maggiori informazioni si può consultare l'opuscolo "Lavori stagionali in agricoltura", in distribuzione presso i centri Informagiovani).

LE RACCOLTE ALL'ESTERO:

- In Spagna è possibile trovare lavori stagionali in campo agricolo soprattutto nelle coltivazioni biologiche, in cambio di vitto e alloggio. In questo settore, però, viene reclutato chi è realmente interessato alla coltivazione biologica e non chi vorrebbe lavorare solo per imparare lo spagnolo. Requisito di base per lavorare in questo paese è avere 17 anni compiuti e conoscere almeno un po' la lingua. Si può richiedere gratuitamente un elenco delle aziende agricole che danno lavoro in cambio del soggiorno a: Coordinadora de Agricultura Ecologica, Apartado 2580, 08080 Barcelona.

Come lavorare in un pub

- In Francia si può lavorare per la raccolta del mais, delle foglie di tabacco, di fragole e ciliegie, dei pomodori, delle mele e nella vendemmia. Oltre il minimo garantito, la paga è a cottimo (chi più raccoglie più guadagna) e non si viene pagati se la raccolta è sospesa per pioggia o altre cause di forza maggiore. Durante la vendemmia le aziende agricole assicurano di solito vitto e alloggio ma negli altri casi è meglio partire con la tenda da campeggio e parecchio spirito di adattamento.
E' inoltre consigliabile prendere informazioni dettagliate presso i "Centre d'Information et de Documentation Jeunesse" (CIDJ) almeno due mesi prima di partire; questi, che si trovano in ogni Dipartimento, mettono a disposizione anche l'elenco delle agenzie per l'impiego private (che trattano solo lavoro temporaneo). Telefonando al CIDJ di Parigi (101 quai Branly, 75015 Paris, tel. 0039.1.44491200) si possono richiedere anche gli indirizzi degli altri Centri.

La possibilità di lavoro stagionale in agricoltura esiste anche in Gran Bretagna, Svizzera, Danimarca, Olanda, Norvegia, Canada e Australia . In questi casi é sempre opportuno conoscere l'inglese ed inviare almeno due mesi prima una richiesta con curriculum in lingua. I lavoratori che si fermano per un periodo prolungato e quelli specializzati sono preferiti rispetto a chi si ferma per un periodo breve.

Per avere informazioni più dettagliate è consigliabile consultare il libro Summer Jobs Abroard di David Woodworth , pubblicato ogni anno da Vacation Work, 9 Park End Street, Oxford e disponibile presso i centri Informagiovani; il testo ha una scheda per ogni Paese in cui vengono specificati i lavori temporanei disponibili e le formalità necessarie per ottenere il permesso di lavoro.