Le registrazioni nei conti di mastro

Di Redazione Studenti.

Le operazioni effettuate per le registrazioni nei conti di mastro. Esempio pratico per comprendere al meglio questo argomento

I signori Verdi e Bianchi costituiscono una società.

Le operazioni effettuate sono le seguenti:

a) costituita la società con apporto in c/c da parte dei titolari di 20.000
b) preso in affitto un edificio, in cui verra` svolta l'attività, con pagamento in contanti di 1.200
c) si assumono 5 dipendenti
d) ricevuta fattura per acquisto di mobili per ufficio per 8.000, regolamento a 3 mesi
e) ricevuta fattura per acquisto di materie prime per 12.500, regolamento per 5.000 con assegno bancario e il resto con dilazione
f) sostenute spese di trasporto per 900
g) pagata la fattura relativa all'acquisto dei mobili
h) pagata bolletta Telecom per 400 ed Aem per 500
i) emessa fattura per vendita di prodotti per 19.000, regolamento per 1/2 in contanti e 1/2 a 45 giorni
l) pagati salari e stipendi per 2.500.

Per visualizzare le registrazioni di tali operazioni in partita doppia nei conti di mastro clicca nella tabella seguente.

Al riguardo si noti che il saldo compare nella sezione opposta a quella dell'eccedenza.

1. Banche c/c attivi
2. Capitale sociale
3. Affitti passivi
4. Mobili e arredi
5. Debiti v/ fornitori
6. Materie prime c/ acquisti
7. Costi di trasporto
8. Energia elettrica
9. Spese telefoniche
10. Prodotti c/ vendite
11. Crediti v/ clienti
12. Stipendi e salari

Utilizzando la logica dell'equazione di bilancio si avrebbe la seguente situazione:

Banche c/c att. + Mobili e arredi + Crediti v/clienti - Debiti v/ forn. - Capitale sociale = Prodotti c/ vend - [ Affitti passivi + Mat. pr. c/acq. + Costi di trasporto + Energia elettrica + Spese telefoniche + Stipendi e salari ]

11.000 + 8.000 + 9.500 - 7.500 - 20.000 = 19.000 - [ 1.200 + 12.500 + 900 + 500 + 400 + 2.500 ]

ATTIVITA' - PASSIVITA' - PATRIM. NETTO IN. = RICAVI - COSTI

28.500 - 7.500 - 20.000 = 19.000 - 18.000