Test numero chiuso 2015: la conferma di interesse è obbligatoria

Di Valeria Roscioni.

Numero chiuso 2015: per rimanere nella graduatoria nazionale da quest’anno la conferma di interesse è obbligatoria. Ecco cosa ha stabilito il Miur nel bando

TEST NUMERO CHIUSO 2015: LA CONFERMA DI INTERESSE E’ OBBLIGATORIA. Con la pubblicazione del bando per il numero chiuso 2015 il Miur ha introdotto alcune novità a cui è meglio prestare attenzione. Tra queste c’è n’è una che è passata un po’ in sordina e che, invece, non deve assolutamente essere trascurata: la conferma di interesse obbligatoria. Il Ministero ha stabilito che quest’anno le aspiranti matricole di Medicina, Veterinaria e Architettura dovranno ricordarsi di confermare il proprio interesse all’immatricolazione fin dalla pubblicazione della prima graduatoria. A partire dal 7 ottobre, dunque, prenotati e idonei non dovranno perdersi neanche uno scorrimento se non vogliono perdere definitivamente il loro posto.

Numero chiuso 2015: differenza tra assegnati e prenotati.

GRADUATORIA NAZIONALE NUMERO CHIUSO 2015: COME FUNZIONA LA CONFERMA DI INTERESSE. In questo modo, almeno sulla carta, le graduatorie nazionali di Medicina, Veterinaria e Architettura relative ai test d’ingresso 2015 dovrebbero scorrere più agevolmente evitando che si venga a creare la situazione di stallo dello scorso anno, quando il Miur decise di ricorrere a questo provvedimento solo a partire dal primo d’agosto, decisamente dopo la pubblicazione delle graduatorie nazionali. Coloro che si sono iscritti alle prove d’accesso per i corsi a numero chiuso a livello nazionale devono quindi tener ben presenti le seguenti indicazioni del Ministero: “Entro 5 giorni dal termine di cui alla lettera a) (cioè il 7 ottobre ndr), e comunque entro le ore 12 del quinto giorno successivo a ciascuno scorrimento, esclusi sabati e festivi, tutti i candidati, fatta eccezione per gli immatricolati e i rinunciatari, devono manifestare la conferma di interesse all’immatricolazione nell’area riservata del sito Universitaly”. Chiunque non rispetterà le scadenze verrà automaticamente escluso dalla graduatoria. Prestare molta attenzione alla pubblicazione degli scorrimenti sarà, dunque, importantissimo.”