Specializzazioni Medicina: oggi online le graduatorie 2015

Di Valeria Roscioni.

Concorso Specializzazioni Medicina 2015: graduatorie pubblicate dal Miur. Oggi finalmente si sapranno i risultati ma la questione punteggi è ancora aperta

SPECIALIZZAZIONI MEDICINA: OGGI ONLINE LE GRADUATORIE 2015. A partire da oggi, giovedì 6 agosto, le graduatorie del Concorso per l’accesso alle Specializzazioni in Medicina saranno online nella sezione “Graduatorie anonime” del sito del Miur dedicato, per l’appunto, alle Scuole di Specializzazione in Medicina (http://scuole-specializzazione.miur.it/public/ssm15_cerca_scuole_graduatoria.php). Dopo la pubblicazione dei file con le domande e le risposte esatte delle prove d’accesso, prima tappa dopo la conclusione dei test d’ingresso avvenuta il 31 luglio, il Ministero ha infatti previsto per oggi la pubblicazione delle graduatorie anonime per ogni singola scuola, uno step atteso e fondamentale da cui dipenderanno assegnazioni e scorrimenti.

Specializzazioni mediche, le irregolarità e le indicazioni per il ricorso

GRADUATORIE SPECIALIZZAZIONI MEDICINA 2015: PERMANE IL PROBLEMA DEI PUNTEGGI. Le graduatorie arrivano però in un momento delicato del Concorso per l’accesso alle Specializzazioni in Medicina dato che il Miur non ha ancora dato un feedback ufficiale circa le questioni riguardanti i punteggi curriculari segnalate da Coordinamento Mondo Medico (per sapere dove eravamo rimasti leggi: Specializzazioni Medicina, novità per i punteggi curriculari?).

Da non perdere: Specializzazioni Medicina: il confronto con i punteggi dell'anno scorso

“Continuano a pervenire al nostro Coordinamento numerose segnalazioni da parte di candidati circa punteggi curricolari autodichiarati non conformi alle regole del bando con illegittimo guadagno in termine di punteggio finale utile per la graduatoria nonché il permanere di anomalie sulla certificazione curricolare fornita dagli Atenei nella situazione personale riportata sulla pagina riservata di “UNIVERSITALY” attestante gli esami sostenuti. – scrive il gruppo nella nota inviata al Ministero il 4 agosto - […] Auspichiamo che vogliate attuare processi di verifica della posizione di ogni candidato certificando la veridicità delle autocertificazioni prima della firma del contratto da parte dei vincitori di concorso, nonché di sanare le lacune di alcuni Atenei come sopra riportato.”
Adesso che il grande giorno delle graduatorie del concorso per le Scuole di Specializzazione in Medicina è arrivato, cosa succederà?