Lavoro: concorso dell’Unione Europea per Revisori dei conti con stipendio alto

Di Chiara Casalin.

L’UE propone un concorso per revisori contabili da assumere a tempo indeterminato alla Corte dei Conti Europea. Ecco quando e come candidarsi

CONCORSO UNIONE EUROPEA, REVISORI DEI CONTI – Si aprono il 26 marzo le candidature per partecipare al concorso dell’Unione Europea per Auditors presso la Corte di Conti europea di Lussemburgo, istituzione che vigila sulla corretta gestione finanziaria dell’UE e dei suoi organi esaminando le entrate ed uscite.

Gli auditors, ossia i revisori contabili, si occuperanno della verifica dei conti e di servizi di consulenza.
Per chi ricopre il ruolo di Auditor è previsto un salario mensile base di 4.384,38 euro per 40 ore di lavoro a settimana.

Concorso pubblico per Amministratori dell'UE a 4.380€ al mese

CONCORSO UNIONE EUROPEA AUDITORS, REQUISITI –Per candidarsi e per partecipare al concorso dell’UE per Revisori dei conti è necessario avere i seguenti requisiti:
- essere cittadini di uno degli Stati membri dell’Unione Europea
- avere una laurea almeno triennale (o conseguirla entro il 31 luglio 2015) in un ambito di studio attinente al lavoro da svolgere presso la Corte dei Conti
- oppure avere una qualifica o una formazione professionale equivalente
- avere un’ottima conoscenza (a livello C1) di una delle lingue ufficiali dell’UE e una buona conoscenza di una seconda lingua fra inglese, tedesco o francese.

Da non perdere: Stage retribuiti 1.800€ al mese a Londra

COME CANDIDARSI – E’ possibile inviare la propria candidatura a partire da giovedì 26 marzo 2015 e fino a mezzogiorno del 28 aprile 2015.
La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere inoltrata attraverso la pagina dedicata la concorso dell’Unione Europea per Revisori contabili dove, a partire dal 26 marzo, potrete trovare anche il bando completo del concorso con tutti i dettagli sui requisiti, le classi di laurea richieste e le modalità di selezione dei candidati.
Per maggior informazioni visitate il sito di EPSO, l'ufficio di selezione del personale per le istituzioni dell'UE.