Concorso magistratura 2015, bando per 340 magistrati ordinari

Di Chiara Casalin.

Nuovo bando di concorso per diventare magistrati ordinari. Ecco i requisiti e le modalità per partecipare

CONCORSO MAGISTRATURA 2015 – Il Ministero della Giustizia ha pubblicato un bando di concorso per 340 posti da magistrato ordinario.

L’esame per diventare magistrato consiste in una prova scritta, che prevede lo svolgimento di tre elaborati vertenti su diritto civile, penale e amministrativo, seguita da una prova orale. I candidati che supereranno le prove d’esame con successo saranno nominati magistrati ordinari in tirocinio.

Focus: Come passare un concorso pubblico

CONCORSO MAGISTRATURA REQUISITI – Per essere ammessi al concorso bisogna avere i seguenti requisiti:
- avere cittadinanza italiana
- avere l’esercizio dei diritti civili
- avere condotta incensurabile
- essere fisicamente idonei all’impiego a cui si aspira
- essere in posizione regolare nei confronti del servizio di leva al quale si è stati eventualmente chiamati
- non essere stati dichiarati per 3 volte non idonei al concorso per esami
- essere in regola con il pagamento del diritto di segreteria
- essere in possesso degli altri requisiti richiesti dalle leggi vigenti
- i magistrati amministrativi e contabili o onorari, i procuratori e dipendenti dello Stato e i laureati in giurisprudenza in possesso dei titoli, esperienze e delle caratteristiche elencate all’articolo 2 del bando di concorso per 340 magistrati ordinari.

Da non perdere: La classifica delle lauree più efficaci per trovare lavoro

COME INVIARE LA DOMANDA – Per essere ammessi al concorso per 340 magistrati occorre registrarsi sul sito internet del Ministero della Giustizia, compilare l’apposito form online e seguire la procedura indicata per inoltrare la documentazione richiesta nel bando.
Per presentare la vostra candidatura avete tempo fino al 22 dicembre 2014.