Concorso Banca d’Italia 2015 per 65 coadiutori: lavoro per laureati

Di Chiara Casalin.

Banca d’Italia ha indetto un concorso per 65 coadiutori! Ecco cosa sapere sul bando e i requisiti per partecipare

CONCORSO BANCA D’ITALIA 2015 – Anche quest’anno la Banca d’Italia ha pubblicato un bando di concorso per coadiutori che saranno assunti a tempo indeterminato dopo aver superato un periodo di prova di sei mesi. I posti di lavoro messi a concorso sono 65 in tutto, suddivisi in diversi settori, e sono rivolti a laureati fino ai 40 anni
Volete saperne di più? Vediamo insieme qualche altro dettagli sul concorso della Banca d’Italia 2015.

Concorso di ONU per laureati italiani: lavoro con stipendio alto

CONCORSO BANCA ITALIA COADIUTORI 2015 – Il bando indice 8 concorsi, che mettono in palio i seguenti posti:

- concorso A - 20 posti da Coadiutori con orientamento alle discipline economico aziendali per attività di vigilanza sul sistema bancario e finanziario
- concorso B - 10 posti da Coadiutori con orientamento alle discipline economico-finanziarie per attività connesse con i mercati, i sistemi di pagamento e l’attuazione della politica monetaria
- concorso C - 3 posti da coadiutore con orientamento alle discipline giuridiche per attività di procurement
- concorso D - 10 posti da coadiutore con orientamento alle discipline giuridiche per le Segreterie tecniche dell’Arbitro Bancario Finanziario
- concorso E - 5 posti da coadiutore con orientamento nelle discipline economico-aziendali e/o giuridiche, per le esigenze dell’Unità di Informazione Finanziaria per l’Italia
- concorso F - 7 posti da coadiutore con orientamento nelle discipline giuridiche
- concorso G - 7 posti da coadiutore con orientamento nelle discipline matematico-finanziarie
- concorso H - 3 posti da coadiutore con orientamento nelle discipline statistiche

Focus: Come si scrive un curriculum? Te lo spieghiamo in questo video

CONCORSO BANCA D’ITALIA – Per partecipare occorre avere i seguenti requisiti:
- cittadinanza italiana o di uno stato membro dell’UE e godimento dei diritti civili e politici
- laurea magistrale/specialistica con voto di almeno 105/110 (o diploma equiparato) in una delle seguenti classi: scienze economico-aziendali; scienze dell’economia; statistica economica, finanziaria ed attuariale; finanza; scienze statistiche attuariali e finanziarie; scienze statistiche; ingegneria gestionale; giurisprudenza; matematica; fisica; relazioni internazionali; scienze della politica.
- OPPURE un diploma di laurea di vecchio ordinamento (o titolo riconosciuto equivalente), con voto di almeno 105/110, in una delle seguenti discipline: economia politica; economia e commercio; matematica; fisica; statistica; giurisprudenza; scienze politiche; scienze dell’amministrazione; scienze internazionali e diplomatiche.
- avere meno di 40 anni (essere nati dal 17 dicembre 1975 in poi). È possibile richiedere l’innalzamento del limite di età in alcuni casi specificati nel bando.
- idoneità fisica alle mansioni
- adeguata conoscenza della lingua italiana
- non aver tenuto comportamenti incompatibili con le funzioni da svolgere.

Da non perdere: Come usare il web per cercare lavoro

CONCORSO BANCA ITALIA, BANDO E SCADENZE – Volete partecipare ad uno dei concorsi per coadiutori della Banca d’Italia? Allora leggete attentamente il bando di concorso 2015 e inviate le vostre candidature tramite la procedura online (che trovate a questo link) sul portale della Banca d’Italia, entro le ore 18.00 del 17 dicembre 2015.