Concorsi per lavorare all’Agenzia delle Entrate: primo bando da 140 posti

Di Chiara Casalin.

Pubblicato il primo bando di concorso per 140 funzionari tecnici all'Agenzia delle Entrate. Il concorso fa parte delle 1.100 assunzioni previste entro il 2017

OPPORTUNITA’ DI LAVORO - È stato pubblicato il primo bando di concorso dell’Agenzia delle Entrate per l’assunzione a tempo indeterminato di 140 funzionari tecnici. Questa opportunità di lavoro fa parte del piano per le 1.100 nuove assunzioni previste dall'Agenzia nei prossimi tre anni. Sono disponibili posti di lavoro dislocati in tutta Italia.

ECCO COSA FARE PER PASSARE UN CONCORSO PUBBLICO

CONCORSO PUBBLICO – Il primo bando di concorso ha lo scopo di selezionare 140 funzionari tecnici da destinare agli uffici dell'Agenzia delle Entrate per le attività relative ai servizi catastali, cartografici, estimativi e dell'osservatorio del mercato immobiliare. I candidati che supereranno le prove selettive effettueranno un tirocinio retribuito di 3 mesi con uno stipendio di 1.450 euro lordi mensili. Al termine dello stage ci sarà un esame selettivo e chi passerà la prova con successo sarà inserito presso l’Agenzia delle Entrate con un contratto a tempo indeterminato.

10 ERRORI DA EVITARE QUANDO SCRIVI IL TUO CV

REQUISITI PER PARTECIPARE - Possono partecipare al primo concorso dell'Agenzia delle Entrate coloro che, entro la scadenza del bando, sono in possesso dei seguenti requisiti:

- diploma di laurea del vecchio ordinamento (DL) in ingegneria o architettura, o di una laurea specialistica (LS) o magistrale (LM) equiparata conseguita in un'università o altro istituto universotario statale o legalemente riconosciuto. Possono partecipare anche coloro che hanno conseguito una laurea all'estero o un titolo estero conseguito in Italia, purchè riconosciuto come equvalente ad una delle lauree indicate sopra.

- iscrizione alla sezione A dell’Albo di ingegnere o di architetto

- citadinanza italiana e godimento dei diritti civili e politici

- posizione regolare rispetto agli obblighi militari

- idoneità fisica all'impiego

- non essere stati interdetti, destituiti, dipsensati o licenziati da un impiego presso una pubblica amministrazione

- non avere condanne penali

CONCORSO PER 200 FUNZIONARI PRESSO LA REGIONE PUGLIA

COME PARTECIPARE - Per partecipare al concorso per l'assunzione di 140 funzionari tecnici dovete inviare la vostra domanda online attraverso la pagina dedicata all'avviso di concorso sul portale dell'Agenzia delle Entrate entro e non oltre la scadenza del 28 aprile 2014 alle ore 23.59. Per tutte le informazioni su questa opportunità di lavoro leggete e scaricare il bando.