Commissari esterni maturità 2014: attenzione ai nomi sbagliati

Di Valeria Roscioni.

I nomi dei commissari esterni nelle liste delle scuole potrebbero non essere validi. Verifica sul sito del Miur

COMMISSARI ESTERNI MATURITA’ 2014: I NOMI SONO SBAGLIATI? I nomi dei commissari esterni per la Maturità 2014 sono finalmente online sul sito del Miur: i maturandi possono finalmente considerarsi chiusa la caccia alla Commissione dell’Esame di Stato e dedicarsi alla ricerca di ulteriori informazioni sui membri esterni con cui si dovranno confrontare sia durante le prove scritte che all’orale. In teoria le cose stanno esattamente così, in pratica, però, prima di correre sul Cercaprof per sapere cosa chiedono e quanto sono sverei questo prof sconosciuti (non conosci il Cercaprof? leggi qui: Commissari esterni maturità 2014: come conoscere nomi e domande) potrebbe essere necessaria qualche attenzione in più.

NON PERDERE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DI OGGI: Commissari esterni maturità 2014: i nomi sul sito del Miur

NOMI COMMISSARI ESTERNI MATURITA’ 2014: OCCHIO ALLE SOSTITUZIONI NELLE LISTE. I nomi dei commissari esterni nelle liste consegnate alle segreterie delle scuole il 30 maggio potrebbero essere cambiati e, quindi, alcuni maturandi potrebbero essere in possesso di dati corretti solo in parte. A dichiararlo è stato il Miur stesso che stamattina su Twitter, rispondendo ad un utente indispettito dal fatto che le commissioni tardavano a comparire ha motivato così le tempistiche leggermente più lunghe del previsto:

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SULLE COMMISSIONI: Commissari esterni maturità 2014: i nomi e le materie

COMMISSARI ESTERNI 2014: TUTTO DA RIFARE? Ovviamente il cinguettio ha causato un attimo di panico: “Allora gli elenchi forniti alle scuole sono carta straccia? È questa duplice-via che non ci piace” è stata la domanda che, immediatamente è sorta spontanea. Fortunatamente, però, il Ministero ha subito calmato le acque spiegando meglio la questione: “No che non sono carta straccia. Ci mancherebbe. Sono normali procedure amministrative”.

In altre parole: la maggior parte delle liste con i nomi dei commissari esterni diffuse nelle scuole sono esatte, ma gli studenti che si sono bastati solo ed esclusivamente su quelle farebbero meglio a controllare anche sul sito del Miur onde evitare spiacevoli sorprese.