Commissari esterni maturità 2014, ecco quando sono incompatibili

Di Tommaso Caldarelli.

Ci sono dei casi in cui i commissari esterni devono essere sostituiti

Commissari esterni maturità 2014, ci sono dei casi in cui sono incompatibili con gli studenti e dunque devono essere immediatamente trasferiti. Questi criteri sono spiegati in maniera chiarissima nell'articolo 13 dell'Ordinanza 37/2014 con cui il ministero ha dato le disposizioni precise e dettagliate per lo svolgimento degli esami di Stato 2014 che inizieranno il mese prossimo.

SCOPRILI - Commissari esterni, scopri qui i migliori

COMMISSARI ESTERNI, TI HANNO DATO RIPETIZIONI? - L'articolo afferma che "tutti i componenti la commissione devono dichiarare per iscritto se abbiano istruito privatamente candidati assegnati alla commissione stessa": insomma, se hanno fatto ripetizioni ad uno degli alunni che dovranno esaminare come commissione. La norma aggiunge che la dichiarazione va data in ogni caso, "anche se negativa", perché un componente della commissione che abbia dato ripetizioni "ad uno o a più candidati assegnati alla propria commissione deve essere immediatamente sostituito per incompatibilità". Il rischio di conflitto di interessi è davvero troppo grosso per permettere ad uno studente che conosca già un commissario, e che l'abbia pagato per di più, venga esaminato dallo stesso professore.

QUALE SARA'? - Prima prova, il totoesame sulle tracce

COMMISSARI ESTERNI, SONO TUOI PARENTI? - Ci sono altri casi in cui il commissario esterno è incompatibile e va immediatamente sostituito. I professori devono "dichiarare pre iscritto l'assenza di rapporti di parentela e di affinità entro il quarto grado, ovvero di rapporto di coniugio con i candidati che essi dovranno esaminare". Insomma sono incompatibili i professori se parenti o sposati (si pensi a chi cerca di prendere un diploma da adulto) di un ragazzo che dovrà essere esaminato da quella commissione. Anche in questo caso i docenti dovranno essere sostituiti da nuovi insegnanti che, a loro volta, dovranno presentare le due dichiarazioni di cui sopra.