Tesine maturità: SOS percorsi e collegamenti

Esame di maturità 2014: tutto sulla tesina. I consigli della redazione di Studenti.it per stupire i commissari con un percorso perfetto

860
Argomenti

Pagina 42 di 172:
Chiarara venerdì, 21 febbraio 2014

Tesina Federica Garcia Lorca

Ciao! Frequento il V anno di ragioneria corrispondenti in lingue estere. Volevo incentrare la mia tesina sullo spagnolo, in quanto ho una buonissima padronanza della lingua e ho piú di 9 in questa materia, e quindi sulla Spagna. Ho scelto la città di Granada e/o la figura di Federico Garcia Lorca (Nato e morto proprio a Granada) poiché l'anno scorso partecipai ad uno scambio culturale proprio in questa città e ne sono rimasta davvero affascinata!
Come e cosa potrei collegare a questi due argomenti? Le materie che studio sono:
- Italiano
- Storia
- Inglese
- Francese
- Spagnolo
- Storia dell'arte
- Geografia
- Economia aziendale (non pensavo di inserirla nella tesina)
- Matematica ( " " )

aspetto il vostro aiuto!
Grazie mille! :)

n° 655
Melania giovedì, 20 febbraio 2014

"La gelosia"

Salve a tutti,
Sono al quinto anno di istituto aziendale, avrei bisogno di aiuto nel collegamento con diritto e con storia riguardante il tema della gelosia.
Nel collegamento con le altre materie avevo pensato Verga per italiano, La prigioniera per francese e Otello per inglese.
So che non è uno degli argomenti più semplici e non so proprio come fare.
Grazie per l'aiuto rispondete al più presto!

n° 654
Stefano lunedì, 17 febbraio 2014

Casa farmaceutica Bayer

Salve a tutti,
Sono al quinto anno di un liceo scientifico e ahimè l'esame di stato si avvicina ogni giorno di più. Io ho iniziato a lavorare alla mia tesina di maturità e ho scelto come argomento la casa farmaceutica Bayer, le sue innovazioni, ma anche le sue innumerevoli controversie che la caratterizzano. I collegamenti che ho trovato mi sembrano abbastanza efficaci (italiano: I.G. Farben e Levi, storia:fornitura di gas durante diversi conflitti, filosofia: paura della morte del servo hegeliano collegata al centro dell'economia della casa farmaceutica, ossia la cura dei "sani", chimica e bio: aspirina, eroina e primi antibiotici senza penicillina) che ne pensate? Vi scrivo principalmente per avere un aiuto sul trovare delle fonti su cui basare la mia ricerca che finora si è limitata a wikipedia. Grazie in anticipo Stefano!

n° 653
De Vicipaedia lunedì, 17 febbraio 2014

R: 10 pareri scomodi sull'enciclopedia occupata

> Salve a tutti,
> Sono al quinto anno di un liceo scientifico e ahimè l'esame di stato si avvicina ogni giorno di più. Io ho iniziato a lavorare alla mia tesina di maturità e ho scelto come argomento la casa farmaceutica Bayer, le sue innovazioni, ma anche le sue innumerevoli controversie che la caratterizzano. I collegamenti che ho trovato mi sembrano abbastanza efficaci (italiano: I.G. Farben e Levi, storia:fornitura di gas durante diversi conflitti, filosofia: paura della morte del servo hegeliano collegata al centro dell'economia della casa farmaceutica, ossia la cura dei "sani", chimica e bio: aspirina, eroina e primi antibiotici senza penicillina) che ne pensate? Vi scrivo principalmente per avere un aiuto sul trovare delle fonti su cui basare la mia ricerca che finora si è limitata a wikipedia. Grazie in anticipo Stefano!

Sebbene goda di un’ampia considerazione nel Web, non è da considerarsi una fonte infallibile e attendibile paragonabile alle grandi enciclopedie cartacee.Precisiamo a riguardo che, soprattutto su argomenti poco tecnici, il grado di soggettività dell’informazione resta comunque alto anche per libri ed enciclopedie blasonate.
Visto il grande successo dell’iniziativa, il sito di Wikipedia in breve tempo si è imposto nel Web come sito ad alto trust, ovvero che gode di grande credibilità e fiducia da parte dell’utenza del web. Per questa ragione i suoi contenuti sono ben posizionati nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca e l’enciclopedia è diventata un punto di riferimento strategico per la popolazione di internet.
La presenza costante nei risultati, inoltre, potrebbe innescare una sorta di cambio di prospettiva nella ricerca di informazioni nella rete: il fenomeno si manifesta in modo particolare nei casi in cui non si ha una grande conoscenza della materia oggetto della ricerca.
Ma adesso precisiamo come e perchè l’enciclopedia libera possa essere considerata una potenziale minaccia per la reputazione on line dei brand aziendali o mettere a repentaglio costose e complesse campagne pubblicitarie e di marketing.
Il fatto che si tratti di un progetto aperto a tutti ed il suo contenuto non sia sempre sottoposto a verifica editoriale prima della pubblicazione produce degli svantaggi: vi possono essere delle voci completamente errate o con un contenuto di dubbia qualità.
Per qualsiasi utente è molto semplice scrivere una voce riguardante un marchio o un prodotto, parlandone in maniera negativa, per mettere poi in bella mostra la voce appena creata sfruttando il trust e la visibilità che Wikipedia offre.
Se le informazioni fossero state inserite in un blog personale o in un forum il lettore sarebbe a conoscenza del fatto che le informazioni presenti sono dei contenuti frutto di opinioni personali.Il fatto che essi siano presenti in una fonte autorevole, invece, crea fiducia nei contenuti, che vengono recepiti come un’informazione neutrale, amplificandone significato e rilevanza

Non troppo.Wikipedia è enorme e il fatto che sia libera la rende ancora più grande,come l'Impero Romano sotto Traiano un entità così grande è difficilmente gestibile. In linea di massima wikipedia ti fornisce un infarinatura di ogni argomento ma è piena zeppa di notizie sbagliate,vocaboli usati in modo improprio e voci non pertinenti. Ovviamente è un sussidio utile perchè è costantemente aggiornata e molto ampia ma credo che faresti meglio a consultare la Treccani se ti servono informazioni serie,approfondite e garantite dai più grandi nomi italiani piuttosto che da pink@pallo33......ci siamo capiti ;-)
oltretutto non è neanche così libera visto che per vie traverse ti propina la linea politica (e orientamento religioso) che conduce (basta saper notare qualche parola di troppo sotto certe voci e qualche parola che dovrebbe esserci sotto altre)...

Ad ogni modo, ne approfitto per dire quello che penso.
Wikipedia è gratuita, questo è un pregio.
Wikipedia è mantenuta da volontari, questo è bello.
Purtroppo ciò che è gratuito e che è mantenuto da volontari non ha quello professionalità che può offrire chi lo fa di mestiere.

Su wikipedia la maggior parte dei redattori sono studenti (universitari e non) e gli manca quell'autorevolezza che trovi nelle vere enciclopedie.
Ci sono sicuramente dei casi di eccellenza, c'è un livello medio sufficiente, ma dire "l'ho letto su wikipedia" e come dire "l'ho sentito in corridoio".

Gli amministratori di wikipedia in genere bloccano l'indirizzo IP, ma se tu dovessi cambiarlo spesso per aggirare il ban (evadere il blocco) staccando e riattaccando il router, loro (e "uno" in particolare) applicerebbe un rangeblock, ovvero un blocco di tutta la classe di indirizzi IP che tu puoi "possedere". In pratica, gli amdin di wikipedia possono far sì che, anche se cambi IP, tu risulti bloccata. Così facendo, però, risultano bloccati anche tutti gli altri potenziali utenti che condividono il tuo stesso range. Gli amministratori, allora, possono contattare l'abuse del tuo provider internet e farti togliere la connessione, affinchè tu non possa più dare fastidio.
In poche parole, ti consiglio di non utilizzare wikipedia, in quanto essa, anche se può sembrare strano ed assurdo, è pericolosa non tanto per le informazioni che può contenere, ma appunto per il fatto che può incidere nella "vita reale" ovvero nella sfera delle cose fatte al di fuori di wikipedia. Immagina se dovessero levarti internet all'improvviso per colpa di qualcuno che sta a kilometri di distanza!
C'è anche da dire che se utilizzi account registrandoti sul sito, alcuni amdin speciali (i check user) possono controllare l'indirizzo IP da cui ti connetti, bloccando anche in questo caso il range e violando in un certo senso la privacy, in quanto il tuo IP viene reso pubblico.
Segui il mio consiglio, boicotta wikipedia, che di libero ha ben poco.

Il tuo è il classico esempio di cos'è davvero wikipedia, ovvero un enciclopedia tutt'altro che libera. In quel sito non si può diffondere tutta la conoscenza, ma solo quella che i cosiddetti "criteri di enciclopedicità" stabiliscono. Se una pagina non rispetta questi criteri, viene eliminata dal primo amministratore che capita.

su wikipedia non bloccano solamente i vandali ma anche coloro che si oppongono alla cricca degli amdin. Provatevi a mettere contro qualche utente fondamentalista cattolico e sarete bannati. Ogni cosa che non va agli amdin vi procurerà un blocco. Loro non potrebbero usare il blocco per punizione, le regole dicono così ma in realtà i primi a non osservare le regole sono gli amdin stessi, ovvero i criccaioli

perfettamente daccordo con quello sopra: wikipedia non è libera ed è piena di stupidaggini. come se non bastasse è presente una vera e propria casta di amdin pronta a deviare le regole a loro piacimento e se qualcuno glielo fa notare viene marchiato come troll.

E' assolutamente inaffidabile, è piena di inesattezze e incoerenze fra le stesse voci dell'enciclopedia. Inoltre è governata da amministratori che parteggiano per i fondamentalisti cattolici dell'enciclopedia,ai quali consiglio di aprire vaticanopedia

(criccawikipediaitaliana)

Stefano lunedì, 17 febbraio 2014

R: R: 10 pareri scomodi sull'enciclopedia occupata

Ciao,
innanzitutto volevo ringraziarti per avermi risposto così tempestivamente!
Devo dire che concordo con te con molto di quello che hai detto. Purtroppo, come hai fatto notare, sicuramente non tutte le informazioni che si trovano su wikipedia risultano veritiere, anzi spesso concernono inesattezze sia a livello concettuale che sul piano linguistico, tuttavia però credo che tale l'enciclopedia, anche se non sempre affidabile, non si debba saltare proprio a piedi pari come tu proponi. Quello che intendo dire è che essa risulta comunque un potente mezzo di ricerca che fornisce informazioni facili da reperire veramente con "uno schiocco di ditta". Chiaramente wikipedia per la redazione di una tesi non può essere di più che un punto di partenza e non un punto di arrivo. Cioè credo che il consulto di wikipedia dovrebbe stimolarti ad andare oltre e approfondire gli argomenti utilizzando anche altre fonti ecco!
Sennò che ne pensi dell'argomento che ho scelto? Hai idea di dove posso documentarmi su tale tema oltre che su wikipedia e sulla treccani?
Grazie Stefano

De Vicipaedia lunedì, 17 febbraio 2014

R: R: R: 10 pareri scomodi sull'enciclopedia occupata

> Ciao,
> innanzitutto volevo ringraziarti per avermi risposto così tempestivamente!
> Devo dire che concordo con te con molto di quello che hai detto. Purtroppo, come hai fatto notare, sicuramente non tutte le informazioni che si trovano su wikipedia risultano veritiere, anzi spesso concernono inesattezze sia a livello concettuale che sul piano linguistico, tuttavia però credo che tale l'enciclopedia, anche se non sempre affidabile, non si debba saltare proprio a piedi pari come tu proponi. Quello che intendo dire è che essa risulta comunque un potente mezzo di ricerca che fornisce informazioni facili da reperire veramente con "uno schiocco di ditta". Chiaramente wikipedia per la redazione di una tesi non può essere di più che un punto di partenza e non un punto di arrivo. Cioè credo che il consulto di wikipedia dovrebbe stimolarti ad andare oltre e approfondire gli argomenti utilizzando anche altre fonti ecco!
> Sennò che ne pensi dell'argomento che ho scelto? Hai idea di dove posso documentarmi su tale tema oltre che su wikipedia e sulla treccani?
> Grazie Stefano

Ciao!
Quelle che ho riportato erano testimonianze trovate in rete, è sempre bene fare un po' d'informazione su Wikipedia, soprattutto quella italiana; la Treccani in linea è già un bel passo avanti, ma se vuoi trovare qualcosa di originale sulla Bayer ti consiglio di cercare in giro qualche sito di controinformazione, trattare l'argomento da quel punto di vista è una cosa che non fanno tutti, personalmente però non saprei indirizzarti in maniera più precisa verso un dato sito...
Ciao!

Luisa mercoledì, 12 febbraio 2014

La terra dei fuochi

Esame terza media quali argomenti collegare?

n° 652
Luisa mercoledì, 12 febbraio 2014

La terra dei fuochi

Esame terza media quali argomenti collegare?

n° 651
Pagina 42 di 172:
« < 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 > »
Pagina generata il 2015.01.28 alle 21:12:19 sul server IP 10.9.10.102