Lavoro: opportunità per trovarlo, fare impresa, formarsi

Di Elisa Chiarlitti.

Dal 21 al 23 ottobre 2015 a Torino di svolgerà la 19° edizione di Iolavoro. Dal 28 settembre è possibile iscriversi online per accedere a tutti i servizi dell’iniziativa

COME TROVARE LAVORO - IOLAVORO, la principale Job Fair d’Italia, torna dal 21 al 23 ottobre a Torino con la 19ª edizione presso il Lingotto Fiere. Da oggi, lunedì 28 settembre, sono aperte le iscrizioni sul sito www.iolavoro.org per chi cerca un impiego e vuole candidarsi alle opportunità di lavoro delle aziende che hanno scelto la preselezione.

Cerchi lavoro? - Ecco tante offerte per te nel CercaLavoro di Studenti.it

È importante iscriversi online anche per accedere agli altri servizi, aperti a tutti: incontrare le aziende con la formula dei colloqui ad accesso libero e con l’elevator pitch, assistere a workshop, seminari ed eventi, incontrare gli enti di formazione e conoscere la loro offerta formativa, consultare gli stand dei Servizi pubblici per il lavoro, iscriversi al programma Garanzia Giovani.

Nell’edizione di marzo hanno partecipato oltre 10mila persone, sono stati più di 15mila i colloqui di selezione e 16mila i curriculum raccolti. Il 25% dei candidati ha trovato un’occupazione grazie a IOLAVORO.

Opportunità di lavoro per la stagione invernale 2015/2016: annunci e link utili

COME METTERSI IN PROPRIO - Con l’obiettivo di favorire l’autoimprenditorialità IOLAVORO offre anche la possibilità di incontrare consulenti del settore e ottenere informazioni utili e consigli per sviluppare idee imprenditoriali.

Insieme alla Job fair ritorna WorldSkills Piemonte, i Campionati dei mestieri. 96 giovani, studenti e apprendisti tra i 17 e 24 anni, si affronteranno per tre giorni in prove di abilità, per accedere e partecipare ai campionati nazionali a Bolzano validi per l’accesso ai campionati mondiali, e per arrivare a formare la squadra italiana ai campionati europei in Svezia. I mestieri in gara sono undici: acconciatore, cameriere, cuoco, estetista, grafico, meccanico, muratore, operatore socio sanitario, pasticcere, receptionist e sarto.

I giovani vincitori della prima edizione regionale di WorldSkills hanno partecipato nel 2014 ai campionati europei di Lille e ai campionati italiani a Bolzano vincendo la medaglia d’argento e di bronzo per il mestiere di pasticcere.