Come si scrive un curriculum? Risponde l'HR Recruiting Manager di L’Oreal Italia

Di Marta Ferrucci.

Come si scrive un curriculum? Lo abbiamo chiesto ad un esperto di risorse umane che illustra come va redatta una presentazione efficace

Come deve essere un curriculum efficace?

Fonte: istock

Qual è il curriculum più efficace? Come va impostato, quanto deve essere lungo? A queste e altre domande ha risposto Renato Pela, HR Recruiting Manager di L’Oreal Italia che ha fornito preziosi consigli a chi è alle prese con la stesura del proprio c.v. e alla ricerca di un’occupazione.

Il c.v. è uno strumento per presentare se stessi, quindi un modello predefinito non va bene. I c.v. più efficaci sono:

  • semplici
  • chiari
  • su una pagina
  • in pdf
  • con una grafica accattivante
  • con una foto professionale

C.v. unico o personalizzato?

E’ importante che il c.v. sia personalizzato per ogni profilo a cui si ambisce e per ogni azienda a cui ci si rivolge.
Il c.v. deve indicare in modo sintetico la propria storia.
E’ uno strumento per presentare se stessi e dovrà raccontare le esperienze più rappresentative del proprio percorso, cercando di essere sintetici e rimanere su una pagina.

Hobby e passioni vanno inserite nel c.v.?

Le passioni sono importanti perché consentono di distinguerci, di eccellere. In L’Oreal si cercano persone appassionate a tutti i temi legati al mondo della bellezza: arte, architettura, moda, design, innovazione…

I social sono utili per cercare lavoro?

Non tutti i social sono utili per cercare lavoro o, almeno, non vengono presi in considerazione dalle aziende per cercare candidati. L’Oreal considera utile Linkedin, un social focalizzato sulle professioni dove vengono mostrate esperienze utili ai fini di eventuali assunzioni.

Ecco, di seguito, il video di L'Oréal con tutti i consigli: