Come diventare il cocco del prof | Video

Di Redazione Studenti.

Il rapporto con i prof non è sempre idilliaco ma in questa guida vi spiegheremo, in pochi passi, come riconquistare le simpatie di colui o colei che ha in mano le redini del vostro futuro.

Il rapporto con i prof non è sempre idilliaco. A chi non è capitato di provare una viscerale antipatia, assolutamente ricambiata, verso uno o più professori? In questa guida vi spiegheremo, in pochi passi, come riconquistare le simpatie di colui o colei che ha in mano le redini del vostro futuro.

Tenete presente che la buona educazione è sempre molto apprezzata. Perchè, allora, non rispolverare alcune vecchie abitudini perse con l'Unificazione d'Italia?

- Quando il prof entra in classe alzatevi e salutate in coro: “buongiorno professore”.

- Se ogni volta che il prof arriva è sempre carico di libri, dispense, appunti e registri ... offritevi di aiutarlo.

Quando il ghiaccio sarà rotto ed il prof avrà capito che non siete la persona spregevole che ha sempre creduto, candidatevi per una collaborazione anche fuori dall'orario di scuola.

- Il prof ha un cagnolino? Offritevi di portarlo a spasso la domenica mattina

- Il prof non guadagna abbastanza da potersi permettere una collaboratrice domestica? Voi diventerete la colf dei suoi sogni!

- Il prof ha 3 adorabili bambini ed è alla disperata ricerca di una babysitter per il sabato sera? Voi rinuncerete volentieri alle uscite del fine settimana e diventerete una Mary Poppins ideale.

Il prof non potrà restare indifferente difronte ad una così totale dedizione, comincerà a pensare seriamente che la sua serenità dipende anche da voi ed in classe il suo comportamento nei vostri confronti cambierà nettamente.

Addio interrogazioni serrate, addio voti bassi, addio compiti in classe a sorpresa... Con un piccolissimo sforzo diventerete i cocchi della professoressa. Il suo umore migliorerà e con lui migliorerà anche la vostra sorte.