Collocamento: ecco come funziona

Di Marta Ferrucci.

Quando si è disoccupati, a qualunque età, la prima cosa da fare è rivolgersi ai Centri per l'Impiego, uffici pubblici che offrono orientamento e consulenza a chi cerca un'occupazione

COLLOCAMENTO: COME FUNZIONA - Quando si è disoccupati, a qualunque età, la prima cosa da fare è rivolgersi ai Centri per l'Impiego, uffici pubblici che offrono orientamento e consulenza a chi cerca un'occupazione.

I soggetti interessati ad usufruire dei servizi di collocamento devono presentarsi presso il Centro per l'impiego competente per territorio, che è quello dell'ambito territoriale in cui sono domiciliati; presentare una dichiarazione, su apposito modulo disponibile presso l'ufficio medesimo, che attesti l'eventuale attività lavorativa precedentemente svolta, nonché l'immediata disponibilità allo svolgimento di attività lavorativa.

OFFERTE DI LAVORO - Opportunità nel Cerca Lavoro

CENTRI PER L'IMPIEGO - I nuovi Centri per l'Impiego, la cui riforma è stata avviata a partire dal 2000, dipendono direttamente dalle Province e svolgono funzioni e compiti per agevolare l'incontro tra domanda e offerta di lavoro operando in stretto collegamento con le singole realtà del mercato del lavoro locale.

I servizi offerti puntano a fare incontrare domanda ed offerta di lavoro mirando così a prevenire la disoccupazione di lunga durata. Ogni provincia autonomamente individua le tipologie e le forme di erogazione di servizi più adatte alle esigenze del proprio territorio.

I principali servizi che devono essere garantiti sono:

I mestieri in via d'estinzione

- Accoglienza e orientamento;
- Orientamento e consulenza sia alle persone sia alle aziende;
- Incontro domanda/offerta ossia preselezione, collocamento, ecc.;
- Promozione di segmenti del mercato del lavoro e sostegno delle "fasce deboli".

Le persone in cerca di lavoro alle quali il Centro per l'impiego dovrà fornire prioritariamente i propri servizi, in modo da prevenire la disoccupazione di lunga durata, sono coloro che si presentano al Centro e che dichiarino di essere privi di lavoro e immediatamente disponibili allo svolgimento e alla ricerca di un'attività lavorativa.

Come aprire un'attività in proprio


Chi può beneficiare dei servizi dei Centri per l'Impiego?

- adolescenti (minori di età compresa fra i quindici e i diciotto anni); giovani (soggetti di età superiore ai diciotto anni e fino a venticinque anni);

- disoccupati di lunga durata (coloro che hanno perso un posto di lavoro e sono alla ricerca di nuova occupazione da più di 12 mesi o da più di 6 mesi se giovani);

- inoccupati di lunga durata (soggetti che siano alla ricerca di un'occupazione da più di 12 mesi o da più di 6 mesi se giovani senza aver mai lavorato);

- donne in reinserimento lavorativo (quelle che, già precedentemente occupate, intendono rientrare nel mercato del lavoro dopo almeno due anni di inattività).