Classifica università italiane: ecco le migliori secondo il Sole 24 Ore

Di Chiara Casalin.

E’ uscita la nuova edizione della classifica delle università italiane stilata da Il Sole 24 Ore. Ecco quali sono i migliori atenei italiani

CLASSIFICA UNIVERSITA’ ITALIANE

E’ stata pubblicata la nuovissima edizione dei ranking universitari del Sole 24 Ore, cioè la classifica delle università italiane statali e private che viene pubblicata ogni anno da questo importante quotidiano. Guardando le posizioni conquistate dagli atenei del Paese, emerge che anche nel 2016 si conferma un trend purtroppo consolidato: ai primi gradini si trovano gli atenei situati al Nord, mentre le università del Sud si posizionano nelle posizioni più basse. Rispetto all’anno scorso, pero, qualche ateneo ha fatto un notevole balzo in avanti, come nel caso dell’università di Salerno, salita di ben 10 posizioni!

CLASSIFICA UNIVERSITA’ SOLE 24 ORE

Classifica università italiane del Sole 24 Ore
Classifica università italiane del Sole 24 Ore — Fonte: istock

Per stilare la classifica sono stati presi in considerazione ben 12 fattori, raggruppabili in due grandi gruppi: il primo che raccoglie le performance delle università nell’ambito della didattica (qualità dei docenti, la capacità di garantire il conseguimento della laurea entro i tempi previsti, la possibilità di fare esperienze lavorative e di stage durante gli studi e i collegamenti con altri atenei all’estero); il secondo mostra l’andamento delle università nel campo della ricerca (qualità della produzione scientifica, capacità di ottenere finanziamenti dall’esterno per i propri progetti e qualità dei dottorati).

CLASSIFICA DELLE UNIVERSITA’ STATALI

1° posto: Università di Verona
2° posto: Università di Trento
3° posto: Università di Bologna
4° posto: Politecnico di Milano
5° posto: Università Milano Bicocca (salita di 1 posizione rispetto al 2015)
6° posto: Università di Padova (ha perso una posizione)
7° posto: Politecnico di Torino (salito di 5 posizioni)
8° posto: Università di Siena (ha perso una posizione)
9° posto: Ca' Foscari di Venezia
10° posto: Università del Piemonte Orientale (salita di 3 posizioni)
11° posto: Università di Pavia (ha perso una posizione)
12° posto: Università Politecnica delle Marche (è scesa di 4 posizioni)
13° posto: Università di Macerata (ha perso 2 posizioni)
14° posto: Università di Ferrara
15° posto: Università di Modena e Reggio Emilia (salita di 6 posizioni rispetto al 2015)
16° posto: Università di Salerno (salita di 10 posizioni)
17° posto: Università di Milano (ha perso 2 posizioni)
18° posto: Università della Tuscia (ha perso una posizione)
19° posto: Università di Udine (ha perso una posizione)
20° posto: Università di Firenze (ha perso 4 posizioni)

Per vedere la classifica completa con tutti i 61 atenei cliccate qui.

CLASSIFICA UNIVERSITA’ NON STATALI

Di seguito potete vedere invece la classifica 2016 delle università italiane non statali:

1° posto: LUISS Guido Carli (salita di una posizione rispetto al 2015)
2° posto: Bocconi di Milano (scesa di una posizione)
3° posto: Università San Raffaele di Milano
4° posto: Liberà Università di Bolzano
5° posto: Campus Bio-Medico di Roma (salita di 2 posizioni)
6° posto: LIUC (ha perso una posizione)
7° posto: Università Cattolica del Sacro Cuore (ha perso una posizione)
8° posto: Università della Valle d’Aosta
9° posto: IULM di Milano
10° posto: Università Suor Orsola Benincasa (salita di una posizione)
11° posto: Libera Università Maria Ss. Assunta di Roma (ha perso una posizione)
12° posto: UNINT (ex Luspio)
13° posto: LUM Casamassima
14° posto: Università Kore di Enna (salita di una posizione)