Lavoro: classifica delle migliori aziende in cui lavorare 2016

Di Chiara Casalin.

Quali sono i migliori posti in cui lavorare in Italia? Ce lo svela la classifica Best Workplaces 2016

LAVORO: CLASSIFICA BEST PLACE TO WORK 2016

Ogni anno l'istituto Great Place to Work, che si occupa di consulenza per la creazione di ambienti di lavoro migliori nelle aziende, stila la classifica dei Best Workplaces, cioè delle grandi, medie e piccole organizzazioni che presentano ambienti di lavoro eccellenti.
La classifica fornisce delle ottime informazioni per chi è alla ricerca di un impiego, perché dà una fotografia di quali sono le aziende in Italia in cui i dipendenti sono più orgogliosi e più soddisfatti di lavorare.

Guarda anche: Come affrontare un colloquio di lavoro di gruppo

CLASSIFICA MIGLIORI AMBIENTI DI LAVORO ITALIA 2016

Per creare la classifica Best Workplaces 2016 sono stati presi in considerazione due grandi fattori:

- le pratiche di gestione delle risorse umane da parte delle aziende (elemento che ha pesato per 1/3 sul punteggio finale)

- i giudizi dei dipendenti su: grado di orgoglio per il proprio lavoro, qualità dei rapporti con i colleghi e rapporto di fiducia reciproca con i “boss”, cioè con il management dell’azienda. Questo fattore ha inciso per 2/3 sul giudizio finale.

Bene, siete curiosi di sapere cos’è emerso dalla ricerca? Qui di seguito potete vedere la classifica delle migliori aziende in cui lavorare in Italia 2016 stilata dall'istituto Great Place to Work :

Classifica Grandi aziende (+ di 500 dipendenti)

- 1 ° posizione: Gruppo Dow in Italia - settore manifatturiero e produzione

- 2 ° posizione: ConTe.it - Admiral Group plc – settore servizi finanziari e assicurazioni

- 3 ° posizione: Kiabi – settore vendita al dettaglio/abbigliamento

- 4° posizione: Microsoft Italia - settore Information Technology

- 5 ° posizione: Hilton Worldwide - settore ospitalità

- 6 ° posizione: EMC Computer SystemsItalia S.p.A. - settore IT

- 7 ° posizione: Lidl Italia - settore vendita al dettaglio/alimentare

- 8° posizione: Adecco Italia SpA – settore servizi professionali

- 9° posizione: American Express Italia - settore servizi finanziari e assicurazioni

- 10° posizione: Eli Lilly Italia Spa – settore biotecnologie e prodotti farmaceutici

- 11° posizione: 3M Italia srl – settore manifatturiero e produzione

- 12° posizione: Aptar Italia SpA – settore manifatturiero e produzione

Classifica medie aziende (tra i 50 e i 500 lavoratori)

- 1° posizione: Cisco Systems – settore Information technology

- 2° posizione: Vetrya S.p.A. – settore Information technology

- 3° posizione: Mars Inc. (Mars, Royal Canin) – settore manifatturiero e produzione prodotti alimentari

- 4 ° posizione: Mellin - Danone Nutricia Early Life Nutrition – settore manifatturiero e produzione prodotti alimentari

- 5° posizione: Gruppo Servizi CGN – settore servizi professionali

- 6° posizione: W.L. Gore & Associati SRL – settore manifatturiero e produzione dispositivi medici

- 7 ° posizione: Zeta Service – settore servizi professionali

- 8° posizione: Amgen – settore biotecnologie e prodotti farmaceutici

- 9° posizione: National Instruments Italy Srl – settore manifatturiero e produzione/elettronica

- 10° posizione: Gruppo bonprix Italia – settore vendita al dettaglio/abbigliamento

- 11° posizione: Grunenthal Italia SRL – settore biotecnologie e prodotti farmaceutici

- 12° posizione: SAS – settore Information technology/software

- 13° posizione: Medtronic Italia S.p.A. – settore manifatturiero e produzione dispositivi medici

- 14° posizione: Quintiles Srl – settore Sanità/Servizi

- 15° posizione: Biogen Italia – settore biotecnologie e prodotti farmaceutici

- 16° posizione: Volkswagen Financial Services- settore servizi finanziari e assicurazioni

- 17° posizione: Mercedes-Benz Financial Services Italia – settore Servizi finanziari e assicurazioni

- 18° posizione: Iconsulting S.p.A. - settore IT/Consulenza IT

- 19° posizione: S.C. Johnson Italy S.r.l. – settore manifatturiero e produzione beni di largo consumo

- 20° posizione: Assimoco S.p.A. – settore servizi finanziari e assicurazioni

- 21° posizione: Novaterra Zeelandia s.p.a. – settore manifatturiero e produzione prodotti alimentari

- 22° posizione: 7Pixel S.r.l. – settore Media/Servizi internet online

- 23° posizione: Timac Agro Italia S.p.A. – settore agricoltura, silvicoltura e pesca

- 24° posizione: MBS Consulting – settore Servizi professionali

Classifica piccole aziende

- 1° posizione: Criteo – settore Servizi professionali/Pubblicità e marketing

- 2° posizione: In20 - settore Information technology

- 3° posizione: zanox – settore Servizi professionali/Pubblicità e marketing

- 4° posizione: Daily Training Sporting Club – settore servizi professionali/Educazione e formazione