La scuola va al cinema con YoungaBOut International Film festival

Di Valeria Roscioni.

Dal 17 marzo al via a Bologna l’iniziativa dedicata al cinema per ragazzi

Da lunedì 17 marzo prende il via a Bologna la nuova edizione di YoungaBOut International Film festival, la manifestazione di cinema per ragazzi organizzata dall’associazione Gli Anni in Tasca che porterà in sala nove film in anteprima italiana e avrà tra gli ospiti Ivano Marescotti, Danilo Masotti e Aba, la cantante di X Factor. L’ottava edizione dell’iniziativa, che si conluderà il 23 marzo, avrà come presidente delle giurie giovani e adulti il disegnatore satirico Stefano Disegni.

Il Festival, che ha già coinvolto oltre trenta le classi di licei, istituti tecnici e professionali di Bologna e provincia, si svolgerà nelle sale del cinema Odeon, con la felice aggiunta nella serata inaugurale della sala Europa in collaborazione con l’associazione Kinodromo.

YOUNGABOUT INTERNATIONAL FILM FESTIVAL: IL PROGRAMMA DELL'INIZIATIVA

Ad aprire le danze lunedì sarà InRealLife: il discusso documentario della regista Beeban Kidron - Che pasticcio Bridget Jones (2004) -, dove si seguono per 24 ore alcuni ragazzini inglesi e americani che si mettono a nudo nel loro rapporto con il web, mostrando come le promesse di libertà d'informazione e di cultura diffusa nascondano pericoli legati alla violazione della privacy e a nuove forme di sfruttamento commerciale dell'individuo.

Martedì 18 marzo, presentato dall’attore Ivano Marescotti, è il turno di Before Snowfall, un road movie che si trasforma in un’odissea dall’Est all’Ovest Europa per il giovane curdo iracheno Siyar, sedicenne orfano di padre, in viaggio attraverso Grecia, Germania e Norvegia, per tenere fede alla sua tradizione e dare la caccia alla sorella che è venuta meno al patto matrimoniale nel suo paese.

Giovedì 20 marzo all’Odeon tocca a I give you my word, la divertente commedia ambientata negli anni ’70 del cineasta russo Alexander Karpilowski – ospite di YoungaBOut 2014 per tutta la giornata. Da segnalare, tra gli altri titoli, il capolavoro egiziano The Virgin, the cops and me di Namir Abdel Messeeh: un’indagine storica su un’apparizione della Madonna nel 1968 in Egitto che da reperto documentario d’epoca si trasforma in un autentico diario personale del regista.

Infine venerdì 21 marzo verrà assegnato il Premio Vassallo 2014 e sabato 22 alle 9.30 presso il Liceo Copernico di Bologna l’incontro sulla pirateria cinematografica online con l’intervento del blogger degli Umarells, Danilo Masotti.

Ti Interessa? Clicca QUI e visita il sito dell'iniziativa, o consulta il PROGRAMMA completo