Grammatica Greca: I casi

Di Redazione Studenti.

Sintassi: I casi del sostantivo

Argomenti trattati:
Le Declinazioni - Prima declinazione - Seconda declinazione - I Casi - Terza declinazione - Sostantivi imparisillabi



I Casi


I sostantivi o nomi appaiono in più forme, conosciute come casi ().
Il caso che va usato è determinato dal contesto ed dal modo in cui il nome è coinvolto nell'azione descritta dal verbo.
Ci sono quattro casi in Greco Moderno:

Nominativo

Genitivo

Accusativo

Vocativo



Il nome dovrebbe essere nel caso nominativo se compie l'azione (è il soggetto) o è nello stato descritto dal verbo .
Quindi:
       = Vassilis sta correndo
        = Maria è bella
       = io sono Angelos
        = Dio è amore


L'accusativo è usato ogni volta che il nome è l'oggetto, cioè il ricevente dell'azione descritta dal verbo.
Quindi:
       = (let.) Mi chiamano Vassilis
       = Voglio Angelos


Ogni volta che indichi o chiami qualcuno, usi il caso vocativo.
Confronta:
     , ! = Ciao, Angelos!
     ! = Mio Dio!
     , ; = (let.) Cosa stai facendo, Vassilis?


Il caso genitivo non appare da nessuna parte nel nostro testo, così lo esamineremo più tardi. In breve, è usato per denotare il possessore di o, in alcune circostanze, per sostituire una forma preposizione+accusativo.
Per esempio:
        = la casa di Vassilis
       = dico ad Angelos