Riassunto e analisi del decimo capitolo dei Promessi Sposi

Di Francesca Ferrandi.

Verifica sui Promessi Sposi in vista? Dai un'occhiata al riassunto e all'analisi del testo del decimo capitolo del romanzo di Manzoni

CAPITOLO 10 PROMESSI SPOSI RIASSUNTO E ANALISI

Il decimo capitolo dei Promessi Sposi è strettamente collegato con il precedente: Manzoni porta qui a termine la descrizione della storia della Monaca di Monza, che ci sarà utile per comprendere meglio i comportamenti contraddittori di questa misteriosa donna. Come per il nono, anche qui ci troviamo di fronte ad un passo estremamente importante nell’ottica del romanzo. Per questo motivo, è altamente probabile che la tua professoressa di italiano ti chieda di svolgere un’analisi e un riassunto dettagliato del decimo capitolo dei Promessi Sposi. Hai bisogno di un aiuto per non sfigurare all’interrogazione? Ecco per te una rapida guida in cui troverai tutto ciò che ti occorre per prendere un buon voto.

Per prima cosa, scarica subito il riassunto del decimo capitolo dei Promessi Sposi!

CAPITOLO 10 PROMESSI SPOSI, RIASSUNTO DETTAGLIATO

Se nel capitolo precedente ci erano state raccontante le prime vicissitudini di Gertrude, la giovane ragazza costretta dalla propria famiglia con ogni subdolo mezzo ad entrare in convento, è solo nel decimo capitolo dei Promessi Sposi che comprendiamo ogni sfaccettatura di questo misterioso personaggio. Dalla frustrazione nata dopo aver preso i voti, riversata sulle altre monache del monastero, all’estremo tentativo di ribellione a una vita diversa da quella desiderata, con la relazione illecita intrattenuta con il giovane Egidio, passando per l’omicidio della consorella che aveva scoperto il suo comportamento scorretto: la Monaca di Monza ci appare contemporaneamente vittima e carnefice, donna intrappolata in una vita che non le appartiene e che tenta per questo di vendicarsi con il prossimo.

Vedi anche: Videolezione sui capitoli 9 e 10 dei Promessi Sposi

ANALISI DEL CAPITOLO 10 PROMESSI SPOSI

Così come Getrude passa da essere vittima degli eventi, a diventare colpevole per un atteggiamento scorretto, così muta totalmente nel decimo capitolo dei Promessi Sposi il giudizio che Manzoni le riserva, divenuto ora negativo. Libera dalle scorrettezze del padre, poiché rinchiusa in monastero, la donna dovrebbe trovare pace e consolazione nella fede cristiana: «È una delle facoltà singolari e incomunicabili della religione cristiana il poter indirizzare e consolare chiunque, in qualsivoglia congiuntura, a qualsivoglia termine, ricorra ad essa», scrive l’autore.
E invece la Monaca di Monza continua a rimuginare sul proprio passato, a covare odio per la propria famiglia e per la propria condizione e a riversarlo su chiunque incroci il suo cammino, arrivando addirittura a compiere un omicidio.

Da non perdere: Analisi dettagliata della Monaca di Monza

Leggi tutti i riassunti dei Promessi Sposi: Introduzione| Capitolo 1|Capitolo 2 |Capitolo 3 |Capitolo 4 |Capitolo 5|Capitolo 6| Capitolo 7| Capitolo 8 | Capitolo 9 | Capitolo 10| Capitolo 11| Capitolo 12|Capitolo 13| Capitolo 14| Capitolo 15| Capitolo 16| Capitolo 17| Capitolo 18| Capitolo 19| Capitolo 20| Capitolo 21| Capitolo 22| Capitolo 23| Capitolo 24| Capitolo 25| Capitolo 26| Capitolo 27| Capitolo 28| Capitolo 29| Capitolo 30| Capitolo 31| Capitolo 32| Capitolo 33| Capitolo 34| Capitolo 35| Capitolo 36| Capitolo 37| Capitolo 38|