Cosa farai da grande? Scoprilo al Campus Orienta 2017

Di Marta Ferrucci.

Partecipa a Campus Orienta 2017, il salone dello studente dedicato all'orientamento universitario, formativo e professionale

CAMPUS ORIENTA 2017

Orientamento post diploma
Orientamento post diploma — Fonte: ansa

I maturandi sono alle prese con la fine dell'anno scolastico, la preparazione della tesina e degli esami di maturità ma la scelta del proprio futuro è ditro l'angolo e, per chi non ha ancora le idee molto chiare, Campus Orienta-Il Salone dello Studente potrebbe aiutare a far luce sulle prossime scelte. Il Salone, che si svolgerà giovedì 20 e venerdì 21 aprile, dalle 9.00 alle 14.00, in Piazza Città di Lombardia a Milano, rappresenta da 27 anni la più significativa manifestazione italiana dedicata all’ orientamento universitario, formativo e professionale e che lo scorso anno, in dodici tappe, ha visto il coinvolgimento di 220.000 ragazzi, 8.500 insegnanti e 2.900 scuole.

Nella tappa milanese, dove si attendono circa 15 mila studenti, il Salone dedica ai ragazzi di IV e V superiore 60 proposte formative e professionali oltre a convegni e incontri diretti con le più importanti università pubbliche e private, tradizionali e online, scuole di formazione, enti e istituzioni.

La manifestazione si aprirà alla presenza delle autorità locali nella location d’eccezione di Piazza Città di Lombardia giovedì 20 aprile alle 10.00 con la conferenza “Ready to Work”.

L’appuntamento più atteso di questa edizione sarà quello con la MARATONA DIGITALE che venerdì 21 aprile dalle ore 9.30 alle ore 12.30, presso l’Auditorium Giovanni Testori di Palazzo Lombardia, vedrà il susseguirsi di una serie di dibattiti sul tema dell’innovazione digitale in termini sia di grandi opportunità che di possibili pericoli per i giovani che si affacciano al futuro.

I TEMI DEL SALONE DELLO STUDENTE 2017

In particolare si parlerà di:

- Nuove forme di imprenditorialità, con Layla Pavone, AD Industry Innovation dell’incubatore Digital Magics e Francesco Invernici, CEO & Founder della start-up Made for School;

- Social Network, con Alberto Mazzieri di Facebook che racconterà la rivoluzione digitale dei social network e Valeria Cagnina, giovanissima Travel Blogger e Digital Ambassador che racconterà come sfruttare le opportunità offerte dalla rete;

- Vita Digitale, con Alessandro Bogliolo, Docente di Sistemi per l'elaborazione delle informazioni Università di Urbino, insieme a Ezio Fregnan, Comau Academy Director, che discuteranno di come il digitale abbia rivoluzionato la vita e il modo di pensare di tutti i giorni e l’importanza di sviluppare digital skills già a scuola;

- Cyberbullismo, con Antonio Affinita, Direttore Generale MOIGE, che argomenterà la necessità di favorire una maggiore informazione attraverso strumenti di prevenzione;

- Scuola, Lavoro e Innovazione, Mirna Pacchetti, CEO & Business Development InTribe che presenterà la ricerca sulle professioni del futuro e si concentrerà sul digital mismatch. Partecipa al dibattito Michele Puglisi, Direttore Centro di Ateneo CARED LIUC-Università Cattaneo.

ORIENTAMENTO E ALTRI SERVIZI PER GLI STUDENTI

Al Salone dello Studente di Milano si parlerà inoltre di come prendere decisioni in situazioni di incertezza nell’ottica di come scegliere la propria strada dopo la maturità, di Personal Branding e di come scrivere un curriculum efficace, della figura dello psicologo e dello psicoterapeuta e degli sbocchi professionali per queste figure.

A supporto della scelta post-diploma, gli studenti avranno a disposizione una serie di servizi come le prove simulate dei test d’ammissione alle facoltà a numero programmato, test di competenza linguistica e incontri con gli esperti di orientamento, con un’area dedicata ai colloqui dove un pool di psicologi dedicherà ai giovani sedute di colloquio gratuito e personalizzato.

Inoltre l’opportunità di partecipare alla ricerca sui miti e valori dei giovani d’oggi condotta dal prof. Pietro Lucisano dell’Università Sapienza di Roma e dalla dott.ssa Emiliane Rubat di Merac.

L’ingresso al Salone è gratuito ma è necessario accreditarsi sul sito www.salonedellostudente.it