Su internet è per sempre. Ecco perchè devi stare attento a quello che posti

Di Elisa Chiarlitti.

Postare il video di un amico mollato dalla tipa? Condividere le foto dell'amica che si fotografa in bagno? Un gioco da ragazzi! Ma "su internet è per sempre". Pepita onlus lancia la campagna contro il Cyberbullismo e per un uso responsabile delle tecnologie

CYBERBULLISMO - Tutto quello che posti sul web è per sempre, pericolosamente per sempre ed è per quello che condividere immagini e informazioni sui social va fatto ponderando bene quello che si sta per pubblicare.

"Su internet è per sempre" è il titolo dello spot realizzato da Pepita Onlus in collaborazione con i ragazzi dell'Istituto Comprensivo Ilaria Alpi di Milano per prevenire il cyberbullismo e promuovere un utilizzo responsabile dei social network. Perchè ciò che si posta resta per sempre e può avere conseguenze per il proprio futuro e quello di altre persone.

Come denunciare il cyber-bullismo

CYBERBULLISMO IN ITALIA - Il laboratorio che ha portato alla creazione del video che stai per vedere si inserisce nell'ambito del progetto #iocliccopositivo, ideato dalla Onlus per le scuole, le associazioni sportive e gli oratori, per sensibilizzare gli adolescenti e renderli responsabilmente attivi nell'uso delle tecnologie.

A sostegno dei giovani, delle famiglie e degli educatori è stata creata una sezione del sito Pepita.it interamente dedicata ad approfondimenti per conoscere e capire il web dei ragazzi, per orientarsi nella rete senza finire come pesci fuor d’acqua.

Guarda il video di Pepita Onlus "Su Internet è per sempre":