Come combattere il bullismo a scuola

Di Marta Ferrucci.

Bullismo a scuola: gli strumenti per combatterlo e per denunciarlo

COME COMBATTERE BULLISMO A SCUOLA - Il problema del bullismo coinvolge ogni anno migliaia di studenti che il più delle volte temono di denunciare il fenomeno. Le istituzioni sono scese in campo per contrastare il fenomeno, lanciando campagne, istituendo numeri verdi ed osservatori regionali a cui fare riferimento.
L'ex ministro della Pubblica Istruzione Giuseppe Fioroni qualche anno fa aveva lanciato la campagna "Smonta il bullo", una serie di iniziative per contrastare il fenomeno del bullismo. Il ministro Gelmini ha poi proseguito l'opera di Fioroni tornando a dare importanza al voto in condotta e stabilendo che, nonostante uno studente abbia la sufficienza in tutte le materie, se non ha il 5 in condotta non passa all'anno successivo.

8 consigli per essere felici a scuola

BULLISMO A SCUOLA: LA CAMPAGNA SMONTA IL BULLO - In ogni regione è stato istituito un osservatorio permanente che lavora in stretta collaborazione con le istituzioni locali. Per trovare quello della vostra regione cercate su google.it ad esempio "osservatorio bullismo Lombardia".

- E' disponibile un numero verde 800 66 96 96 a cui rivolgersi per denunciare il fenomeno o semplicemente chiedere informazioni.

- E' stato attivato un sito internet www.smontailbullo.it con tutte le informazioni sul fenomeno del bullismo e sulla campagna del Ministero.

Focus: Come difendersi dal bullismo in 10 mosse

- Sono state introdotte sanzioni eque, tempestive e proporzionate alla gravità degli atti commessi. Sono state semplificate le procedure per le sanzioni disciplinari agli studenti ma si studieranno sanzioni che non si limitino ad allontanare i giovani dalla scuola ma offrano percorsi educativi di recupero.

Sei vittima del bullismo, fuori o dentro la scuola? Comincia a denunciarlo da subito!