Borse di studio Rogolino per tesi sull'Africa

Di Redazione Studenti.

L'Università degli Studi di Torino ha bandito un concorso per assegnare 2 borse di studio a laureati delle facoltà di Economia, Scienze Politiche e Giurisprudenza che discuteranno entro il 30 dicembre 2009 una tesi sull'Africa

L'Università degli Studi di Torino ha bandito un concorso per l'assegnazione di 2 borse di studio, dell'importo di 2.500 euro, in memoria dell'Avvocato Elvio Rogolino. Le borse di studio sono destinate a laureati delle facoltà di Economia, Scienze Politiche e Giurisprudenza che discuteranno entro il 30 dicembre 2009 la tesi su uno dei seguenti argomenti:
- l'importanza della donna all'interno del sistema lavorativo africano nella Repubblica della Costa d'Avorio;
- il ruolo strategico del microcredito nei programmi di lotta alla povertà con particolare attenzione alla Costa d'Avorio e il cambiamento di prospettiva nei programmi di aiuto allo sviluppo, dalla donazione al credito.

I candidati dovranno presentare la domanda di ammissione, indirizzata al Magnifico Rettore dell'Università degli Studi di Torino, allegando una copia cartacea della tesi di laurea. Il plico con la domanda e la tesi dovrà essere consegnato alla Divisione Diritto allo Studio - Settore Premi e Borse di Studio, via Po 31, (3° piano), 10124 Torino entro il 30 dicembre 2009.
Nella domanda il candidato dovrà indicare:
- cognome e nome;
- data e luogo di nascita;
- codice fiscale;
- domicilio eletto ai fini del concorso;
- di essersi laureato entro il 30 dicembre 2009 presso una delle facoltà dell'Università di Torino tra Economia, Scienze Politiche e Giurisprudenza;
- di aver discusso una tesi su uno degli argomenti del concorso.

Inoltre il candidato dovrà allegare alla domanda:
- elenco degli esami sostenutio o dei crediti formativi conseguiti e votazioni riportate;
- copia di un documento di identità valido.
Per maggiori informazioni sul concorso e sulle modalità di assegnazione delle borse di studio, consultare il bando ufficiale sul sito dell'Università di Torino.