Servizio Civile Nazionale: bando per 500 posti

Di Valentina Vacca.

Uscirà a breve il nuovo bando per il servizio civile nazionale, che andrà ad interessare le zone colpite dal terremoto. Il bando metterà a disposione 500 posti

Verrà emesso tra poco il nuovo bando per il Servizio Civile Nazionale, che quest'anno darà la possibilità a 500 ragazzi di partecipare ad un'esperienza davvero interessante: lavorare nelle zone colpite dai vari sismi verificatisi tra negli ultimi anni. A essere interessate saranno quindi l'Emilia Romagna, la Lombardia e il Veneto e la città di L'Aquila. La pubblicazione del bando è imminente, visto che le iniziative saranno attive a partire dalla fine del 2012 e l'inizio del 2013.

TUTTE LE ULTIME NEWS SUL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE>>

In particolare si cercano 400 ragazzi per l'Emila-Romagna, 50 per la Lombardia e il Veneto e 50 per L'Aquila. Nelle province di Modena, Ferrara, Bologna e Reggio Emilia 350 opereranno nell’ambito educativo-assistenziale mentre i restanti 50 si occuperanno del settore dei beni culturali. In Emilia Romagna sarà soprattutto la città di Modena a dirigere i lavori.

TERREMOTO IN EMILIA, VEDI LE FOTO TWITTATE DALLA GENTE>>

La priorità tra coloro che si candideranno verrà data ai giovani con un'età compresa tra i 18 e i 28 anni residenti nelle zone sopracitate, ossia in quelle colpite dai sismi. Attenzione alla data di pubblicazione del bando, poiché questo sarà attivo solo per 15 giorni.

Per sapere quando saranno attive le candidature, visitate il sito dedicato al Servizio Civile Nazionale