Concorso esercito per vfp1 2016: primo bando per 1750 posti

Di Chiara Casalin.

E’ online il primo bando di concorso dell’Esercito Italiano per 1750 vfp1 per il 2016. Ecco i requisiti per candidarsi e le scadenze da rispettare

CONCORSO ESERCITO VFP1 2016 – E’ stato pubblicato sul sito del Ministero della Difesa il primo bando di concorso dell’Esercito Italiano per l’arruolamento di 1750 vfp1 per il 2016. I volontari in ferma prefissata di un anno saranno selezionati attraverso la valutazione dei titoli e successivi accertamenti psico-fisici e attitudinali.
I 1750 posti a disposizione sono suddivisi in 1702 posti per incarico/specializzazione che sarà assegnato dalla Forza Armata, mentre i posti rimanenti sono divisi per i seguenti incarichi: muratore, meccanico di automezzi, elettricista e idraulico.

Concorso della Marina militare per 1500 vfp1

CONCORSO ESERCITO 2016 VIFP1, REQUISITI – I requisiti che dovete avere per poter partecipare alle selezioni sono:

- avere la cittadinanza italiana e godere dei diritti politici e civili
- avere compiuto 18 anni e non avere superato il giorno del 25° compleanno (bisogna essere nati tra il 3 dicembre 1990 e il 3 dicembre 1997, estremi compresi)
- avere conseguito il diploma di scuola media o un titolo conseguito all’estero e riconosciuto equipollente da un ufficio scolastico regionale o provinciale (l’equipollenza del titolo deve riportare il giudizio sintetico o il voto)
- avere l’idoneità psico-fisica e attitudinale per l’impiego nelle Forze Armate come volontario in servizio permanente
- non essere stati sottoposti a misure di prevenzione
- avere tenuto condotta incensurabile
- non aver avuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che possano mettere in dubbio la scrupolosa fedeltà alla Costituzione e alle ragioni di sicurezza dello Stato
- risultare negativi agli accertamenti per l’abuso di alcol e per l’utilizzo, anche saltuario, di sostanze stupefacenti o di sostanze psicotrope a uso non terapeutico.
- non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, oppure non essere imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
- non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall'impiego in una Pubblica Amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di Pubbliche Amministrazioni in seguito a procedimento disciplinare, oppure prosciolti da un precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia, a esclusione dei proscioglimenti a domanda e per inidoneità psico-fisica;
- non essere in servizio come volontari delle Forze Armate.

Da non perdere anche: Concorso dell'Aeronautica per 30 posti da allievi ufficiali

CONCORSO ESERVITO VFP1, BANDO E CANDIDATURE – Avete tutti i requisiti richiesti e volete partecipare al concorso dell'Esercito? Per sapere tutti i dettagli sui criteri di valutazione, i punteggi e le prove psico-fisiche e attitudinali leggete attentamente il bando per 1750 vfp1 dell’Esercito Italiano e gli altri allegati che trovate sul portale dei concorsi del Ministero della Difesa.
Le candidature devono essere inoltrate online, attraverso lo stesso portale, entro il 3 dicembre 2015.