Borse di studio INPS per l’estero: opportunità per studenti delle superiori

Di Chiara Casalin.

Concorso dell’INPS per 860 borse di studio per fare un anno di scuola all’estero, un semestre o un trimestre. Scopri i requisiti per partecipare al progetto Itaca

SPECIALE SCUOLA 2017/2018

|Calendario scolastico| Temi di Italiano svolti

BORSE STUDIO INPS – Ti piacerebbe fare un periodo delle superiori all’estero? L’INPS, cioè l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale, ha pubblicato il bando di concorso del Progetto Itaca, che ha lo scopo di assegnare ben 860 borse di studio per studiare in Europa o in Paesi extra-europei nell’anno scolastico 2016/2017. Le borse di studio INPS sono rivolte a studenti iscritti al secondo o al terzo anno delle superiori che sono figli o orfani di dipendenti o pensionati iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociale o di pensionati iscritti alla Gestione Dipendenti Pubblici.

Come studiare velocemente

BORSE STUDIO ESTERO INPS – Le 860 borse di studio di INPS coprono le spese scolastiche, di vitto e alloggio, dei trasporti, del viaggio di andata e ritorno e di altre spese, e ammontano ad un massimo di 12.000 euro per un anno scolastico in una Paese europeo e ad un massimo di 15.000 euro per l’anno scolastico in un Paese etra-europeo.

Un intero anno all'estero vi sembra troppo lungo? Niente paura: sono disponibili anche borse per periodi più brevi.

Da non perdere: Libri gratis da scaricare per la scuola: ecco quelli che ti servono

BORSE STUDIO INPS 2016 – Possono fare domanda per una delle borse di studio disponibili gli studenti che
- sono figli o orfani (o equiparati) dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, oppure dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici.
- al momento di presentazione della domanda sono iscritti al secondo o al terzo anno delle superiori
- nell’anno scolastico 2014/2015 sono stati promossi senza recupero di debiti formativi
- non hanno un ritardo di più di un anno nella carriera scolastica.

COME CANDIDARSI – Volete partecipare al concorso di INPS? Allora prima di tutto dovete leggere attentamente il bando per 860 borse di studio per l’estero e poi seguite attentamente i passaggi necessari per presentare la domanda (iscrizione alla banca dati, richiesta del PIN, attestazione ISEE).
Le domande devono essere inoltrate esclusivamente online, sul sito di INPS, a partire dalle ore 12.00 del 16 novembre 2015 e fino alle ore 12.00 del 13 dicembre 2015.
Per saperne di più visitate il sito: www.inps.it