281 posti per insegnare italiano all'estero. Candidati entro il 12 gennaio!

Di Valentina Vacca.

Il tanto atteso bando del Miur che consente ogni anno a tanti giovani studenti di insegnare italiano all'estero è uscito. Ci si potrà candidare dal 19 dicembre fino al 12 gennaio 2013

Saranno 281 quest'anno i posti disponibili per insegnare lingua italiana all'estero all'interno di scuole o università. In particolare, i posti saranno così ripartiti: 30 per l'Austria, 3 per il Belgio, ben 169 per la Francia, 6 per l'Irlanda, 29 per la Germania, 15 per il Regno Unito e 29 per la Spagna.

LEGGI ANCHE: I 10 MIGLIORI PAESI DEL MONDO PER LAVORARE>>

Possono partecipare alla selezione i laureati e gli studenti dei seguenti corsi di laurea: LM-14; 16/S; 40/S; LM-15; 15/S; LM-36; 41/S; LM-37; 42/S; LM-38; 43/S; LM-39; 44/S; LM-78; 17/S; 18/S; 96/S; LM-84; 93/S; 94/S; 97/S; 98/S; LM-94; 104/S; 39/S. Oltre questo, è necessario che i candidati abbiano sostenuto almeno due esami di lingua o letteratura del paese per il quale ci si candida e inoltre altri due esami di lingua o letteratura italiana.

LEGGI ANCHE: 10 LEZIONI DI VITA CHE SI IMPARANO ALL'ESTERO>>

Il limite di età è di 30 anni. Ai vincitori verrà dato un contributo mensile che varia di paese in paese. Gli incarichi inizieranno a partire dall'autunno del 2013. Per candidarvi dovrete registrarvi nel sito del Miur e poi, a partire dal 19 dicembre sarà possibile inviare la domanda di partecipazione via telematica attraverso questo link.

LEGGI ANCHE: LE 10 COMPETENZE PIU' RICHIESTE DAL MERCATO DEL LAVORO>>


Ad ogni modo, Studenti.it vi consiglia prima di candidarvi di leggere molto attentamente il bando di concorso, scaricabile qui.