Autore versione greco 2016: chi è Isocrate? (spoiler: non è Socrate)

Di Francesca Ferrandi.

Seconda prova 2016: l'autore della versione di greco. Ecco chi è Isocrate, l'autore che, stando alle indiscrezioni, sarebbe scelto dal Miur per la traccia del Liceo Classico

SEGUI IL LIVE IN DIRETTA: SECONDA PROVA MATURITÀ 2016

SECONDA PROVA 2016: L’AUTORE DELLA VERSIONE DI GRECO

La seconda prova di Maturità 2016 è appena iniziata e già iniziano a circolare i primi rumors sull’autore scelto dal Miur per la traccia di greco del Liceo Classico. Stando alle ultime indiscrezioni, «È Isocrate l'autore proposto al liceo Classico per la versione di greco» (fonte: Repubblica.it)

Se fosse vero sarebbe una scelta, quella del Miur, capace di mettere in crisi gli studenti del Liceo Classico, che di certo si aspettavano un autore diverso per la versione di greco - Isocrate, infatti, non usciva dal 1958. Vuoi saperne di più su Isocrate? Continua a leggere questo articolo!

SECONDA PROVA 2016: CHI È ISOCRATE, L'AUTORE DEL PANEGIRICO?

Secondo le indiscrezioni sarebbe quindi Isocrate l’autore scelto dal Miur per la versione di greco della seconda prova di Maturità. In molti quindi si staranno quindi chiedendo: chi è questo autore? Nato del 436 a.C., Isocrate – figlio di Teodoro del demo di Erchia – è stato uno dei più importanti maestri di retorica di Atene e di tutta l’Ellade, formatosi alle scuole di Gorgia e Prodico.
La sua opera più importante, che pare essere quella da cui è stata tratta la versione di greco scelta dal Miur per la seconda prova 2016, è il Panegirico, un’orazione politica pubblicata nel 380 a.C.
Un autore inaspettato ma, fortunatamente per gli studenti del Liceo Classico alle prese con la versione di greco, non troppo complicato da volgere in italiano.