Riforma della scuola: il piano di assunzioni di docenti

Di Chiara Casalin.

Nel piano La Buona Scuola annunciate 150.000 assunzioni di docenti a settembre 2015 e un concorso. Ecco le opportunità di lavoro previste

ASSUNZIONI DOCENTI RIFORMA SCUOLA – È stato pubblicato il fascicolo con i punti della “Buona scuola” di Renzi.

Il primo argomento affrontato nella riforma della scuola riguarda proprio il piano di assunzioni di docenti, che punta alla riduzione del precariato e all’assunzion in ruolo di migliaia di insegnati e professori.

DI LA TUA SULLA RIFORMA DELLA SCUOLA: Iscriviti al gruppo Riforma della scuola su FB e fai le tue proposte

In particolare il piano di assunzioni nella scuola prevede:
- l’assunzione di quasi 150.000 docenti a settembre 2015, cioè di tutti i precari storici e dei vincitori ed idonei dell’ultimo concorso bandito nel 2012
- un nuovo concorso per permettere a quasi 40.000 idonei all’insegnamento di entrare di ruolo fra il 2016 e il 2019 grazie alle sostituzioni dei docenti che andranno in pensione.
Le assunzioni avverranno anche tramite lo svuotamento delle graduatorie ad esaurimento, le cosiddette GAE, alle quali sono iscritte migliaia di persone in attesa di essere assunte di ruolo.

Focus: Riforma della scuola, tutti i punti della riforma

LAVORO SCUOLA – Secondo quanto riportato nel fascicolo La Buona Scuola, le nuove assunzioni di docenti hanno lo scopo di andare a ricoprire un fabbisogno di personale insegnante che da anni la scuola si porta dietro. Soprattutto, il piano di assunzioni permetterà di:
- abolire le supplenze annuali
- abolire il precariato storico, ristabilendo l’accesso all’insegnamento tramite concorso pubblico
- impiegare i docenti per ampliare l’offerta formativa e svolgere attività didattiche complementari alle lezioni.

Da non perdere: Lavoro, tante offerte e annunci per te

NUOVE ASSUNZIONI DOCENTI DI RUOLO – Le assunzioni sono previste sia per la scuola dell'infanzia che per quella primaria e secondaria. Se siete interessati alle nuove assunzioni di docenti annunciate per i prossimi anni e volete sapere di più sulle novità prospettate dal piano per la scuola del governo Renzi leggete il fascicolo La buona scuola.