Grammatica Greca: articolo definito

Di Redazione Studenti.

Sintassi: L'Articolo (declinazione dell'articolo definito)

Argomenti trattati:
Declinazione dell'articolo definito e Declinazione dell'articolo indefinito





L'articolo greco corrisponde all'articolo determinativo in italiano.

Spesso il greco sopperisce alla mancanza dell'articolo indeterminativo impiegando il pronome indefinito.


L'articolo è inflesso per numero, genere e caso.
In Greco Moderno ci sono:

- due numeri:

*enikOs*
singolare
*plithindikOs*
plurale

- tre generi:

*arsenikO*
maschile
*thilikO*
femminile
*udhEtero*
neutro

- quattro casi:

*onomastik'I* nominativo
*gh'enik'I* genitivo
*etiatik'I* accusativo
*klitik'I* vocativo

L'articolo concorda in numero, genere e caso con il sostantivo a cui si riferisce, e che precede. Il vocativo non prende articolo.




Declinazione dell'articolo definito


Singolare
Maschile
Femminile
Neutro
Nominativo (*o*) (*i*) (*to*)
Genitivo (*tu*) (*tis*) (*tu*)
Accusativo (*ton*) (*tin*) (*to*)

Plurale
Nominativo (*i*) (*i*) (*ta*)
Genitivo (*ton*) (*ton*) (*ton*)
Accusativo (*tus*) (*tis*) (*ta*)


L'articolo definito è usato molto più spesso in Greco che in altre lingue.
I suoi usi speciali più importanti sono:
  • davanti ai sostantivi usati in senso generale o astratto (es.,   = l'amore).
  • davanti ai nomi propri (es.,   = Angelos) o nomi di luoghi, viali, strade, piazze e divisioni geografiche (es.,   = Atene) così come per i giorni della settimana, mesi ed ogni sostantivo con la prima lettera maiuscola.
  • davanti ai titoli o ai nomi di professioni seguiti da un nome di persona (es.,    = il Signor Kanlis)
L'articolo andrebbe omesso se il nome o l'aggettivo che segue il verbo descrive una qualità o attributo del soggetto

Osservazioni:

  1. l'articolo non ha vocativo;
  2. il maschile e il neutro si declinano come i nomi della seconda declinazione, il femminile come i nomi della prima declinazione;
  3. l'articolo ha conservato la sua antica natura di pronome dimostrativo nelle seguenti espressioni:
    ... l'uno... l' altro
    ... gli uni... gli altri...
Declinazione dell'articolo indefinito>>