Tesina maturità 2018: come trovare l’argomento

Di Valeria Roscioni.

Tesina Maturità 2018: ecco come trovare un argomento originale per conquistare i commissari. Leggi i consigli per iniziare a creare la tesina

Sono molti gli studenti che aspettano l'ultimo minuto per fare la tesina di Maturità. Purtroppo il percorso multidisciplinare ha bisogno di tempo ed è necessario lavorare con largo anticipo: intanto c'è da pensare alla scelta dell'argomento. Bisogna trovare un tema principale che ti si addica e che ti renda la vita più facile possibile. Non sai come trovare l'argomento giusto per te? Ecco qualche consiglio utile per trovare l'ispirazione e costruire una tesina di Maturità 2018 di successo! Non hai idea di quale argomento scegliere per la tua tesina di Maturità? Non sai da che parte iniziare la ricerca? Un consiglio: non rimandare aspettando che un giorno l'argomento ti piova dal cielo! È importante evitare le corse dell’ultimo minuto e mettersi subito all'opera per trovare l'argomento che fa per te. Come fare? Segui i nostri consigli e le nostre dritte e vedrai che l’ispirazione non tarderà ad arrivare: trovi tutto in questa guida.

  1. Scegliere l’argomento per la tesina di Maturità: i consigli
  2. Tesina Maturità: come trovare un argomento originale
  3. Tesina Maturità: trovare i collegamenti
  4. Tesina Maturità: dritte, consigli e risorse


1. SCEGLIERE L’ARGOMENTO PER LA TESINA DI MATURITÀ: I CONSIGLI

La tesina di Maturità costituirà il tuo biglietto da visita al momento del colloquio orale: la commissione ti darà del tempo (solitamente 10/15 minuti) per esporre il tuo percorso multidisciplinare in modo da rompere il ghiaccio e metterti a tuo agio. È quindi importantissimo scegliere un argomento originale, che sappia stupire i commissari e renderli ben disposti a proseguire con serenità l’esame orale di Maturità. Ricorda, inoltre, che l’esposizione della tua tesina verrà valutata e concorrerà al voto finale del tuo colloquio orale.

Per scegliere l’argomento, devi prima capire in cosa consiste una tesina. Si tratta di una specie di maxi ricerca condotta su un determinato argomento che sarai tu a scegliere e che sia interdisciplinare o pluridisciplinare, ovvero di essere collegata con diverse materie. Ad esempio possono essere argomenti di una tesina di Maturità le lucciole, la curiosità, i cartoni Disney, la fotografia, la pallavolo etc.

Scegliere il filo conduttore di questo percorso pluridisciplinare non è semplice. L’argomento giusto deve rispondere a 3 precise regole:

  1. Deve piacerti
  2. Deve risultare interessante in linea generale
  3. Non deve far innervosire i membri della commissione

Evita quindi, se possibile:

  • Argomenti di sfondo politico-religioso. Potresti trovare in commissione qualche professore che la pensa diversamente da te e creare con lui una sorta di attrito. Punta su qualcos’altro: avrai di certo altre occasioni per far sentire la tua voce su determinate tematiche.
  • Tesine ideate da altri tuoi amici, che non hanno nulla di personale. I professori non sono gli ultimi arrivati: dopo anni e anni di esami di Maturità sanno riconoscere quando una tesina è farina del tuo sacco e quando invece è solo frutto di scopiazzamenti selvaggi.
  • Argomenti visti e rivisti. La guerra, la donna e molti altri: si tratta di tematiche scelte da un’enorme quantità di studenti e che difficilmente riusciranno a stupire la commissione. Punta su altro, oppure, cerca di dare un tocco di personalità all’argomento in questione.

Qui trovi tutti i consigli per fare una tesina a partire da zero.

2. MATURITÀ: COME TROVARE UN ARGOMENTO ORIGINALE

Trovare l'argomento per la tesina
Trovare l'argomento per la tesina

Una volta preso coscienza di queste premesse, non ti resta che metterti all’opera nella ricerca di un argomento originale per la tesina di Maturità. Hai di fronte a te tre strade:

  1. Scegliere l’argomento della tesina di Maturità in base ad un tema di attualità
    Le leggi sulla privacy, il cyberbullismo, il terrorismo internazionale: si tratta di tematiche di attualità sulle quali è possibile svolgere una tesina di Maturità. Dai uno sguardo alla TV, sfoglia quotidiani e riviste d’approfondimento, prendi in considerazione fatti di cronaca, ricorrenze ed eventi straordinari e poi fai la tua scelta.
  2. Scegliere l’argomento della tesina di Maturità seguendo una tua passione personale
    Se scegli questa strada devi riuscire a trovare una via di mezzo tra quello che ti piace e la scuola. Soprattutto se sai che i commissari interni sono un po’ severi, evita tematiche troppo fantasiose e collegamenti eccessivamente pindarici. Un buon modo per evitare brutte sorprese è sentire cosa ne pensano i prof prima di metterti all’opera.
  3. Scegliere un argomento della tesina di Maturità facendoti consigliare dai prof
    Se proprio non sai che cosa fare, puoi sempre chiedere una mano ai prof. Attenzione, però, a non dare l’impressione di essere il solito studente che pur di non pensare si fa aiutare per fare men fatica. Presentati da loro con due o tre proposte (magari anche molto classiche) e spiegagli che tipo di tesina vorresti realizzare. Vedrai che funzionerà.


Qui puoi trovare alcuni esempi di tesine già svolte: possono esserti utili per farti un’idea e per prendere spunto. Altri consigli su come scegliere l'argomento per la tesina li trovi qui:
Scegliere l'argomento e i collegamenti per la tesina di Maturità: la videolezione


3. TESINE MATURITÀ: TROVARE I COLLEGAMENTI

Trovata la tematica giusta? Prima di cantare vittoria e di decretare l’argomento della tua tesina per la Maturità 2018, fai un ultimo test: cerca dei collegamenti con alcune delle materie in modo da verificare se quello che hai scelto è sviluppabile con una certa facilità. Diversamente, ti consigliamo di evitare di intestardirti o di cedere alla tentazione di inserire collegamenti poco pertinenti.
In generale, puoi procedere per tre strade:

  1. Basarti sulle tue conoscenze: se già hai le idee chiare su cosa collegare per ogni materia, sei a cavallo. In ogni caso, per sicurezza, chiedi un riscontro al tuo professore.
  2. Cercare i collegamenti sul web: ti basterà digitare, su un motore di ricerca, il titolo dell’argomento che vuoi collegare e il nome della materia
  3. Chiedere aiuto al professore: se proprio non sai dove mettere mano, chiedi una mano al docente della materia che vuoi collegare. Lui ti saprà consigliare la via migliore da intraprendere.


In questa guida, inoltre, trovi tutti i consigli per cercare i collegamenti per la tua tesina di Maturità.


4. TESINA MATURITÀ: DRITTE, CONSIGLI E RISORSE

Hai ancora bisogno di aiuto per trovare argomento e collegamenti per la tua tesina di Maturità? Qui trovi diversi link utili: