Orale maturità 2016: studenti in ansia e rimedi per sconfiggerla

Di Chiara Casalin.

L’ansia da orale di maturità si fa sentire. Ecco i commenti degli studenti e alcune tecniche di rilassamento per combattere l’agitazione

ORALE MATURITA’ 2016

Sono stati mesi intensi quelli che hanno preceduto l’inizio della maturità 2016, e ora il lungo viaggio verso la fine delle scuole superiori e la conquista del diploma sta per concludersi. Prima della libertà, però, bisogna superare l’ultimo scoglio, che è allo stesso tempo anche quello che intimorisce di più: la prova orale davanti all’intera commissione.
Dando uno sguardo ai commenti dei maturandi sui social possiamo dire che una cosa accomuna i loro post: l’ansia crescente e il desiderio che tutto finisca in modo rapido e indolore.

ANSIA DA ORALE DA MATURITA’

Su Twitter i post abbondano e gli studenti raccontano come sta andando l’attesa del loro turno per l’orale. L’utente @stylesiphone scrive ad esempio: “Mi sveglio, ansia. Mi alzo, ansia. Mi faccio la doccia, ansia. Studio, ansia. Domani ho l'orale ANSIA ANSIA ANSIA #maturita2016”, mentre @niallspoem racconta: “Piango, non vedo l'ora che finisca #maturità2016”. C’è poi chi deve aspettare ancora diversi giorni prima del suo orale ma già sente la tensione salire, come @ancorvash che twitta: “Ma perché avete già tutti gli orali? Io devo aspettare il 7 luglio e voglio morire. Sono divorata dall'ansia. #maturità2016”.

ANSIA DA MATURITA’

Insomma, le domande della commissione intimoriscono e la paura di fare una brutta figura è tanta. Molti studenti fanno addirittura fatica a dormire, cosa che rende più difficile concentrarsi nello studio durante il giorno. Cosa fare, allora, per non farsi sopraffare dall’agitazione? Basta pensare positivo e ricorrere a qualche tecnica di rilassamento che potete scoprire sfogliando la nostra gallery qui sotto! Cosa aspettate? Dateci un’occhiata!