Studenti: il progetto per andare a scuola alle 10 di mattina

Di Chiara Casalin.

Iniziare la scuola alle 10 di mattina e dormire di più migliora i voti? Ecco l’esperimento nelle scuole

ANDARE A SCUOLA – Quante volte sentendo la sveglia suonare all’alba vi siete chiesti perché la scuola deve iniziare così presto? E poi siete arrivati in classe con un sonno allucinante e mentre il professore spiegava non riuscivate a trattenere gli sbadigli, figuriamoci a seguire la lezione?

Bene, non per tutti la scuola deve iniziare presto, anzi, secondo l’Università di Oxford dormire di più e iniziare la scuola alle 10 di mattina sarebbe un vero toccasana e aiuterebbe gli studenti ad arrivare a lezione più riposati e a migliorare i loro voti!

Da non perdere: La classifica dei Paesi con gli studenti più felici

ORARIO SCOLASTICO – Proprio per verificare questa teoria 31.800 studenti appartenenti a 106 scuole medie e superiori del Regno Unito per i prossimi quattro anni andranno a scuola alle 10 del mattino. Durante questo periodo l’Università di Oxford monitorerà i risultati scolastici degli studenti coinvolti per vedere se le loro performance saranno migliori rispetto agli studenti che vanno a scuola con l’orario scolastico normale.

10 motivi percui fare i compiti è dannoso

INIZIARE SCUOLA - Secondo quanto riporta Orizzonte Scuola, questo esperimento si basa su alcun studi effettuati da neuro scienziati secondo i quali gli adolescenti tendono ad andare a dormire verso mezzanotte, con la conseguenza che la loro attenzione si “risveglia” solo fra le 9 e le 10 di mattina. Iniziare le lezioni alle 8 di mattina sarebbe quindi controproducente.prendono parte al progetto sembrano contenti di poter dormire di più, anche se questo li porta ad uscire da scuola più tardi.