100 000 euro di tasse, ecco lo studente fuori corso da record!

Di Valeria Roscioni.

Ha pagato 100 000 euro di tasse e non ha sostenuto solo sei esami su ventisette. Ecco la storia dello studente più fuori corso d'Italia

Fuori di testa o semplicemente fuori corso? Con tutto il rispetto per il cinquantottenne di Ancona iscritto a medicina fin dal lontano 1973, la domanda è abbastanza legittima. L’uomo, infatti, pur avendo sostenuto solo sei esami su ventisette (e per di più tutti negli anni Settanta) ha pagato ogni anno con regolarità tutte le tasse universitarie della Facoltà di Medicina e Chirurgia della sua città senza muovere neanche un dito per prendere la laurea.

SCEGLI LA FACOLTA' GIUSTA CON I NOSTRI TEST >>

medicina_1Il caso ha voluto che la segreteria dell’ Università Politecnica si accorgesse proprio in questi giorni dell’anomalo caso segnalandolo al Magnifico rettore che, prontamente, ha firmato per l’uscita del marchigiano dall’elenco degli iscritto causandone lo sdegno.

LE DATE DEI TEST DI AMMISSIONE ALLE FACOLTA' A NUMERO CHIUSO >>

Lo studente in questione, però, sembra davvero intenzionato a non voler intaccare il suo record rimanendo lo studente più fuori corso in assoluto senza interrompere la sua assurda longevità curriculare che, peraltro, è del tutto inutile dato che non sta affatto studiando per conseguire il titolo. Pensate chepotrebbe conseguire la laurea solo, occhio e croce, tra circa nove anni!

TEST DI AMMISSIONE A MEDICINA, RISPONDI ALLE DOMANDE >>


La prossima volta che i vostri genitori si lamentano perché siete indietro con gli studi fategli notare che siete degli autentici pivellini!

LEGGI TUTTE LE NEWS SU UNIVERSITA' E DINTORNI >>