10 leggende a cui non credere sui colloqui di lavoro

Di Chiara Casalin.

Forbes ha stilato un elenco che svela la verità dietro ad alcuni miti che riguardano i colloqui

CERCARE LAVORO - Il colloquio di lavoro è sempre un momento "d'esame" in cui si cerca di conoscere un candidato e di scoprire se può essere adatto per il posto che l'azienda offre. Chi cerca un impiego e si trova a dover affrontare i colloqui per la prima volta, o anche chi magari vuole solo tenersi aggiornato a riguardo, può trovare in internet molte informazioni che hanno lo scopo di aiutare a superare l'incontro fra datore di lavoro e candidato.

STAI CERCANDO IN LAVORO? QUI PUOI TROVARE LE ULTIME OFFERTE

IL COLLOQUIO - Quando si cerca lavoro e si riesce ad ottenere un colloquio è importante riuscire a prepararsi e a dare il meglio. Le teorie e i suggerimenti più diffusi per affrontare questo momento tengono in considerazione diversi aspetti: come vestirsi, le domande che vengono fatte, il tipo di risposte che gli esaminatori si aspettano e i modi migliori di comportarsi nei diversi contesti. A volte però i candidati finiscono per trovarsi davanti a situazioni differenti ed inaspettate.

DEVI SCRIVERE IL TUO CURRICULUM? ECCO GLI ERRORI CHE DEVI EVITARE

I MITI - La rivista americana Forbes ha deciso di fare chiarezza su ciò che riguarda i colloqui di lavoro stilando una lista delle 10 leggende da sfatare. L'elenco dimostra che spesso la realtà dei fatti è molto diversa da quanto ci si aspetta e dietro ai questiti degli esaminatori non si nascondono indagini spicologiche nascoste, ma semplici domande. Se siete curiosi di scoprire la verità sui colloqui potete trovare la lista stilata da Forbes nella nostra gallery.